La giovane cantante country 30enne Kylie Rae Harris è morta in un incidente stradale consumatosi nella città di Taos, nello stato americano del New Mexico. L’artista lascia una figlia di sei anni.

Il mondo della musica in lutto dopo la morte della cantante country Kylie Rae Harris. La giovane artista di 30 anni è deceduta in un terribile incidente stradale consumatosi a Taos, città dello stato americano del New Mexico, nella notte di mercoledì 4 settembre. A riportare la terribile notizia è stata la rivista settimanale statunitensi Variety. La cantante, che aveva perso la propria famiglia, lascia una figlia di soli 6 anni.

Mondo della musica in lutto: morta in un incidente stradale la cantante Kylie Rae Harris

In un drammatico incidente stradale ha perso la vita la cantante country 30enne Kylie Rae Harris. Come riportato dalla rivista settimanale statunitensi Variety e dalla redazione de Il Corriere della Sera, l’artista è deceduta nella notte di mercoledì 4 settembre in un incidente consumatosi su una strada di Taos, città del New Mexico (Stati Uniti) mentre si stava recando al Big Barn Music Festival per un’esibizione. Nel tragico impatto, che ha coinvolto tre veicoli, sarebbe morta anche una ragazza di 16 anni alla guida di un’altra vettura. Il terzo automobilista coinvolto, ritenuto il responsabile dell’incidente forse perché alla guida in stato di ebbrezza, sarebbe scappato subito dopo e adesso sarebbe ricoverato in ospedale. Kylie Rae Harris, che lascia una figlia di soli sei anni, poco prima dell’incidente aveva pubblicato sul proprio profilo Instagram in cui ricordava i suoi parenti più cari che erano morti proprio in quella zona dove era nata e cresciuta. “Ho trascorso gli ultimi 20 anni della mia vita -spiegava la cantante- venendo spesso a Taos perché mio padre, le mie sorelle, i miei nonni vivevano qui e mio zio vive ancora qui. Tutti quelli che abitavano qui però sono morti, eccetto mio zio. Anche mio padre non c’è più. Guidando -riporta Fanpage– in queste strade oggi, mi è tornato alla mente quando mi sedevo sul sedile posteriore da bambina mentre con mio padre facevo questo lungo viaggio. Così sono diventata molto triste“. Harris, molto apprezzata e amata dai fan, aveva iniziato a cantare all’età di 12 anni e nel 2010 aveva pubblicato il suo primo album All the Right Reasons. Nel 2013 è uscito il suo EP intitolato ‘Taking It Back’.

Leggi anche —> Presunta violenza sessuale di gruppo in casa di Beppe Grillo: indagato il figlio