Polizia Ambulanza
(foto dal web)

Una coppia di ragazzi è stata ricoverata in gravissime condizioni dopo un incidente stradale consumatosi ieri sera in Valassina, nei pressi di Veduggio (Monza).

Durante la serata di ieri, giovedì 5 settembre, un terribile incidente stradale si è consumato in Valassina, una valle situata nei pressi del Lago di Como. Intorno alle 21:30, secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, un’auto sulla quale viaggiavano una coppia di ragazzi sulla strada Statale 36, all’altezza dell’uscita per Veduggio (Monza), ha sbandato ed è stata centrata in pieno da un suv proveniente dal senso di marcia opposto. Nel violentissimo impatto i due a bordo della vettura sono rimasti gravemente feriti e adesso si trovano ricoverati in ospedale in gravissime condizioni. I passeggeri del suv sono stati trasportati al pronto soccorso in codice verde e le loro condizioni non desterebbero preoccupazione.

Grave incidente sulla strada statale in Valassina: quattro feriti, coppia di ragazzi in gravissime condizioni

Quattro feriti, di cui due in gravissime condizioni, questo il bilancio del tragico incidente consumatosi nella serata di ieri sulla strada Statale 36 all’altezza dell’uscita per Veduggio, comune in provincia di Monza. Secondo una prima ricostruzione riportata dai quotidiani locali e dalla redazione di Fanpage, un’auto, una Fiat Punto, ha sbandato improvvisamente e finendo fuori strada è stata centrata in pieno da un suv, una Jeep. L’impatto è stato violentissimo e per estrarre la coppia, un ragazzo di 29 anni ed una ragazza 22enne che viaggiava sulla vettura sono intervenute due squadre vigili del fuoco che hanno lavorato strenuamente per salvare i due dalle lamiere. Sul posto sono sopraggiunti diversi mezzi di soccorso che hanno trasportato i feriti in ospedale. Il 29enne è stato portato in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza, dove ora si troverebbe in coma, la 22enne anch’ella in codice rosso ed in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano. La prognosi, come riporta Fanpage, per i due rimane riservata. Le due persone a bordo della Jeep, un padre di 59 anni e la figlia 31enne, sono stati accompagnate al pronto soccorso di Desio in codice verde e le loro condizioni non desterebbero preoccupazione. Sul luogo dell’incidente è intervenuta anche la Polizia Stradale che ha effettuato i rilievi per ricostruire quanto accaduto ed accertare le cause che hanno fatto uscire di strada la Fiat Punto, probabilmente sbandata per l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia.

Leggi anche —> Tragedia nella mattinata: bambino muore dopo aver accusato dolori al ventre