(Ferrari Twitter)

F1 | Monza, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Con il fondo bagnato e qualche goccia che scende ancora è partita la prima sessione di prove libere di Monza.
Subito in azione la Haas di Romain Grosjean e le Williams di Robert Kubica e George Russell. Dentro anche le Ferrari di Sebastian Vettel e di un applauditissimo Charles Leclerc, reduce dalla vittoria a Spa.

I piloti montano tutti le full wet.
1’35″814 per Daniil Kvyat con la Toro Rosso.

A 1h3 dalla fine bandiera rossa. Kimi Raikkonen nella ghiaia dopo un testacoda.

Dopo la ripartenza è Sergio Perez che fa sventolare la bandiera rossa con un bel botto che ha distrutto ala e alettone della sua Racing Point.

1’35″397 per Max Verstappen.
Quando siamo a metà sessione ancora tutti con le gomme da bagnato.

A 42′ dalla conclusione Verstappen comanda davanti a Kvyat e alla Renault di Daniel Ricciardo. Quarto il buon Lando Norris con la McLaren.

Bandiera rossa, Pierre Gasly si ferma in centro pista dopo un 360.
1’33″399 per Carlos Sainz che si piazza in testa.

1’32″007 per Charles Leclerc. Il monegasco inizia a spingere ora che il tracciato si sta asciugando.

Rischio per Antonio Giovinazzi dopo un testacoda.

A un quarto d’ora dalla fine si comincia a girare con le slick. Mescola media per la Red Bull.
1’30″596 per Bottas.

Ultimo con appena 4 giri completati, Iceman rientra in azione per gli ultimi minuti.
Grande movimento in vetta alla classifica 1’29″446 per Sainz. Mercedes ci prova con le soft.
1’27″905 so soft per Leclerc alla bandiera a scacchi.

Il monegasco precede le McLaren di Carlos Sainz e Lando Norris. Vettel ottavo.