Yamaha Master Camp

Yamaha Master Camp: il bilancio della prima giornata

Ieri gli allievi della Yamaha VR46 Master Camp hanno avuto una prima giornata di allenamento al Ranch di Valentino Rossi. Hanno completato la sessione mattutina presso la palestra Fisio, seguita dalla loro prima Master Class su pista con l’esperto di flat track Marco Belli.

I piloti Yamaha VR46 Master Camp dell’ottava edizione hanno ufficialmente dato il via al programma. Il primo giorno di allenamento è stato persino migliore di quanto gli studenti avessero sperato, con l’allenatore di fitness Carlo Casabianca, Franco Morbidelli Andrea Migno e il campione Marco Belli che li ha aiutati ad allenarsi in velocità.

Sawapol Nillapong (16) e Suttipat Patchareetorn (18) di Yamaha Motor Thailand, Muhammad Alif Ashraf Bin Tahiruddin (16) di Yamaha Motor Malesia, McKinley Kyle Paz (18) di Yamaha Motor Philippines e Jake LeClair (18) di Yamaha Motor Canada hanno iniziato presto avendo davanti a sé un fitto programma: visitare la palestra Fisio, il Fan Club ufficiale Rossi, il VR46 Store e infine il Motor Ranch.

“Al mattino i piloti Yamaha VR46 Master Camp e io abbiamo fatto un po ‘di stretching, che è quello che facciamo di solito alla VR46 Riders Academy – ha raccontato Franco Morbidelli -. È importante farlo per sentirti meglio con il tuo corpo. Essere flessibili è sempre importante. Più tardi abbiamo fatto una sessione al simulatore di gara, che è qualcosa che facciamo per allenare i nostri corpi per adattarci alla posizione di guida della moto e abituarci al movimento. Ti aiuta a farti un’idea dei movimenti che farai in seguito in pista, perché di solito inseriamo la traccia che percorreremo nella vita reale. Quindi, questo esercizio è anche un’occasione per testare la tua memoria e familiarizzare di nuovo con la traccia. Alla fine abbiamo fatto un po’ di pilates, che è di nuovo qualcosa che renderà il tuo corpo più flessibile. È importante continuare così, perché aiuta a prevenire gli infortuni”.

Prima di andare alla prima sessione di guida della giornata, i piloti dovevano “rifornirsi di carburante”. Un buon pasto al Bar, Ristorante e Pizzeria da Rossi a Tavullia e hanno approfittato del loro tempo trascorso nella città natale di Valentino Rossi. I giovani piloti hanno colto l’occasione per visitare il Fan Club Ufficiale di Valentino Rossi, dove hanno ricevuto molti regali dal Vice Presidente, Flavio Fratesi e hanno fatto shopping nel VR46 Store.

Infine in pista al Motor Ranch, dove il tre volte campione inglese di Flat Track e due volte campione americano ed europeo di Flat Track Marco Belli li stava aspettando. Ha detto loro tutto quello che dovevano sapere sulla corretta posizione di guida e controllo della moto prima che i piloti iniziassero la loro prima sessione di allenamento a bordo delle loro YZ250F.