Bugatti EB110 Super Sport: una vettura più unica che rara – VIDEO

(websource)

Vedere una Bugatti EB110 per strada è qualcosa che non dimentichi facilmente.

Solo 139 di queste macchine sono state costruite all’inizio degli anni ’90, anche se il numero finale può variare leggermente a seconda di chi viene interpellato. Indipendentemente da ciò, è estremamente rara, ma la creatura in fibra di carbonio immortalata qui da ‘Carspotter Jeroen‘ non è una qualsiasi EB110. Non è nemmeno uno dei tanto blasonati modelli EB110 Super Sport. Questo è uno dei pochi modelli Dauer EB110 SS. Per pochi, intendiamo cinque….. in tutto il mondo. E per quanto ne sappiamo, questo è l’unico modello non verniciato.

Abbiamo bisogno di qualificare le dichiarazioni di cui sopra con la parola presumibilmente, perché onestamente, non siamo del tutto sicuri di quanto accurate siano le informazioni disponibili sul web. Per quanto ne sappiamo, la storia della Dauer EB110 inizia nel 1995, quando l’azienda tedesca ha acquistato il restante patrimonio Bugatti dopo il suo noto fallimento. Tra queste attività vi erano parti e alcuni EB110 incomplete. Tre sono stati costruiti secondo le specifiche originali di fabbrica, mentre cinque sono stati modificati con una maggiore potenza e una carrozzeria in fibra di carbonio più leggera. Presumibilmente.

Questo ci riporta a questo video, catturato qualche settimana fa a Monterey. Sono in molti che considerano la EB110 non come una supercar, ma come la prima vera hypercar al mondo. In un’epoca in cui la potenza di 400 cavalli era considerata estrema, la EB110 offriva 553 CV in un pacchetto che comprendeva trazione integrale, aerodinamica attiva e un telaio in fibra di carbonio. Il modello SS spingeva la potenza a 603 CV, e se Bugatti non fosse fallita, è possibile che la EB110 si sarebbe potuta evolvere ulteriormente per sfidare la McLaren F1 come auto più veloce al mondo.

Il corpo in fibra di carbonio ha tagliato via una notevole quantità di peso, e il V12 quad-turbo è stato ulteriormente migliorato per produrre fino a 705 CV. I numeri ufficiali prestazionali non sono mai stati offerti, e francamente, la rarità e il valore di questi modelli può solo significare che rimarranno un mistero. Con una manciata di esemplari in tutto il mondo, queste macchine sono pezzi da esposizione nelle collezioni di auto, il che rende ancora più speciale questo fantastico avvistamento.