Toto Wolff (©Getty Images)

F1 | Toto Wolff e la gufata alla Ferrari: “A Monza è la favorita”

La scorsa settimana in Belgio, nel weekend più difficile per il Circus a causa del tragico incidente occorso durante la gara di F2 che ha visto la morte del 22enne Anthoine Hubert, la Rossa è tornata a trionfare. Solida sin dalle prime prove libere del venerdì e capace di piazzare tempi inavvicinabili pure per la Mercedes, grazie ad un Charles Leclerc davvero in forma è riuscita a spezzare un digiuno partito dal Texas 2008.

Così un po’ per allontanare la pressione dai suoi piloti e un po’ per sana scaramanzia, il boss delle Frecce d’Argento Toto Wolff ha messo in mano proprio al Cavallino la patata bollente dell’essere la favorita del prossimo round di Monza in programma nel fine settimana.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Non credo che si possano trovare 15 km/h di velocità in pochi giorni“, ha sostenuto a Motorsport.com confondendo le acque. “In ogni caso cercheremo di prepararci al meglio possibile, pur consapevoli che andremo su una pista poco adatta a noi e invece decisamente congeniale alla scuderia di Maranello. Di solito la domenica ci avviciniamo molto pure sui circuiti ad alta potenza, dunque daremo tutto ciò che abbiamo per provare a vincere”.

Solleticato dalla stampa sulla possibilità di ordini dal muretto ora che Lewis Hamilton ha 65 lunghezze di vantaggio sul vicino di box e primo inseguitore Bottas, il manager austriaco ha ribadito l’approccio sportivo del team di Stoccarda.

No, lo incoraggeremo come abbiamo sempre fatto dalla prima gara considerato poi che non abbiamo ancora nulla di sicuro nel cassetto“, ha affermato. “Entrambi finora si sono dimostrati intelligenti nel modo di gestire il loro confronto. E’ uno dei punti di forza della nostra equipe e sono molto orgoglioso del loro comportamento. Valtteri sarà libero di lottare per le vittorie di tappa e per la migliore situazione possibile in campionato”, ha quindi assicurato.

Chiara Rainis