Lorenzo Dalla Porta (Foto Italtrans)
Lorenzo Dalla Porta (Foto Italtrans)

Moto2 | Lorenzo Dalla Porta fa il grande salto in Moto2: la firma è ufficiale

Dopo tre stagioni intere (e altre due a metà) disputate in Moto3, il leader di campionato della classe inferiore Lorenzo Dalla Porta ha perfezionato la sua promozione in Moto2. Attualmente in lizza per il titolo iridato con il team Leopard, dopo aver concluso al quinto posto la passata stagione, il pilota di Prato, svezzato nel Motomondiale dal team Sky VR46 di Valentino Rossi, ha annunciato il suo accordo per passare a partire dal 2020 nella categoria intermedia.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il 22enne toscano ha firmato un contratto biennale con l’Italtrans Racing Team, dove sostituirà Andrea Locatelli ed andrà ad affiancare Enea Bastianini, anche lui autore del grande salto in Moto2 con la squadra bergamasca quest’anno e attualmente miglior debuttante del campionato e saldamente tra i primi dieci della classifica assoluta. “Sono molto contento dell’opportunità di poter entrare a far parte di Italtrans Racing Team”, ha commentato Dalla Porta. “Si tratta di una squadra di riferimento nella Moto2 e poter fare il salto di categoria insieme a loro è una grande emozione. Spero sarà un anno importante e di riuscire a portare a casa buoni risultati. Un sincero grazie a tutto il team per il supporto”.

Da questa inedita coppia di giovani talenti italiani, la Italtrans si aspetta in prospettiva grandi risultati nelle prossime stagioni di Moto2: “Lorenzo è un pilota giovane e talentuoso”, afferma la numero uno del team, la dirigente Laura Bertulessi. “Siamo contenti che entri a far parte della nostra famiglia: crediamo che il suo talento e continua crescita permetteranno al team e a lui di raggiungere risultati importanti. È un connubio che porta un valore aggiunto alla squadra a un anno di distanza dal progetto iniziato con Enea, che ad oggi è il miglior rookie di categoria e ha già conquistato un bellissimo podio. Sono certa che anche Lorenzo seguirà i suoi passi e insieme conquisteremo ottimi traguardi”.