Bugatti Chiron: nuovo record mondiale di velocità (VIDEO)

0
229

Bugatti Chiron: nuovo record mondiale di velocità (VIDEO)

Il 2 agosto la Bugatti Chiron ha segnato un nuovo record di velocità toccando i 490,48 km/h sulla pista tedesca di Ehra-Lessien. Al volante dell’auto c’era il pilota inglese Andy Wallace, che ha percorso il rettilineo del circuito in un solo senso di marcia e il record è stato omologato dal TÜV, ma non dal Guinness World Records per il quale conta la velocità media nelle due direzioni di marcia: motivo per cui la detentrice del Guinness resta la Koenigsegg Agera RS con i suoi 447,27 km/h.

Resta il fatto che possiamo dire che la velocità di un’auto ha raggiunto il doppio della velocità di un aereo in fase di decollo. La Bugatti Chiron impiegata in questo test estremo è più lunga di 25 cm rispetto alla versione standard ed è stata modificata dalla menai esperte dell’azienda francese. L’ala posteriore ad incidenza variabile è stata sostituita con una coda ben più lunga e dotata di due terminali di scarico a finali sovrapposti che ricordano quelli impiegati sulla special Centodieci.

Per garantire una maggiore stabilità è stato adottato un sistema di controllo elettronico delle sospensioni al laser, mentre l’interno è stato alleggerito eliminando elementi superflui (un solo sedile) e dotato dei necessari dispositivi di sicurezza (gabbia di protezione). Pare che Michelin abbia contribuito con la creazione di gomme speciali in grado di sostenere velocità estreme. Inoltre la potenza del poderoso motore W16 quaditurbo da 8 litri è stata innalzata a circa 1.580 CV, quasi 100 in più della versione standard.

«Bugatti ha dimostrato ancora una volta di cosa è capace. Con questo nuovo record della Chiron entriamo ancora una volta in territori inesplorati. Mai prima d’ora un produttore di serie ha raggiunto questa velocità. Il nostro obiettivo era quello di essere il primo produttore in assoluto a raggiungere il magico traguardo delle 300 miglia all’ora. Ora abbiamo raggiunto questo obiettivo, rendendo noi stessi, l’intero team e me stesso incredibilmente orgogliosi. Con questo record, Bugatti si ritirerà anche dalla concorrenza per produrre le auto di serie più veloci.“Abbiamo dimostrato più volte di costruire le auto più veloci al mondo. In futuro ci concentreremo su altre aree», ha affermato a Top Gear il presidente di Bugatti Stephan Winkelmann. Stando alle indiscrezioni la vettura del record potrebbe fare da base per la realizzazione della futura Chiron Super Sport.