Le voci di una prima auto di produzione M3 Touring circolano su Internet da quasi un anno ormai.

La BMW ha costruito questa eccezionale station wagon M3 nel 2000 sulla base della E46, ma si trattava semplicemente di una vettura unica, utilizzata internamente per vari lavori. Sembra però che im modello M3 station wagon non farà la sua apparizione molto presto visto che il capo della BMW M, Markus Flasch, ha dichiarato a ‘Car Magazine‘ che un modello M Touring ad alte prestazioni non è nella tabella di marcia dell’azienda:

I modelli Touring non fanno parte del nostro piano M. Se chiedessi ai clienti in Austria, Svizzera o Germania, probabilmente sarebbero concordi nel vedere un’uscita del genere nel prossimo futuro, ma noi siamo un’azienda globale e abbiamo così tante cose da affrontare sul fronte del powertrain che non ci occupiamo di prodotti come questo. Ecco a cosa servono i SUV“.

In altre parole, mentre in alcune parti del mondo c’è richiesta di un M3 Touring, non è ancora sufficiente per costruirne un solido business case. A livello globale, BMW M ritiene che i SUV abbiano più senso, ed è per questo che hanno appena lanciato la X3 M e la X4 M per unirsi ai loro fratelli maggiori, la X5 M e la X6 M.

Ci sono un paio di alternative che vale la pena di prendere in considerazione, in particolare la Alpina B5 Bi-Turbo Touring, la station wagon di produzione più veloce del mondo, o una M340i Touring che farà il suo debutto al Salone di Francoforte.