Valentino Rossi
Getty Images

MotoGP, Valentino Rossi cambia prospettiva su Misano

Valentino Rossi dopo il test di Misano si augura di tornare finalmente sul podio nell’attuale stagione MotoGP e magari agguantare quella vittoria che manca dal GP di Assen del 2017. Il test ufficiale lo vede al quarto posto, così come nelle gare in Austria e Inghilterra. Per il podio manca ancora un soffio, un ulteriore step che potrebbe arrivare dal forcellone in carbonio, dal nuovo doppio scarico in stile Suzuki o dalla copertura sulla ruota anteriore dalle probabili conseguenze aerodinamiche.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“Ero piuttosto pessimista su Misano perché l’anno scorso è andata piuttosto male – ha commentato Valentino Rossi come riportato da Speedweek.com -. Alla fine sono arrivato settimo, ma abbiamo avuto problemi per tutto il weekend. Tuttavia, siamo sempre stati in testa a questo test, quindi ora sono più ottimista per poter fare una buona gara”, ha dichiarato il campione di Tavullia in vista della gara del 15 settembre. “Dopo di ciò, ci sono ancora molte belle piste e gare nel calendario. L’obiettivo è essere competitivi fino alla fine”.

Leggi anche —> Yamaha in crescita: Valentino Rossi e Vinales promuovono le novità

Con quattro Yamaha nelle prime sei posizioni il circuito di Misano si preannuncia favorevole per la Yamaha M1. “Essere competitivi su una pista che per noi non va bene sulla carta è molto positivo. Tutti hanno parlato di meno grip, ma qui abbiamo fatto abbastanza bene”, ha proseguito il pesarese. “Poi ci sono anche molte Yamaha in testa, perché i giovani piloti sono forti e mostrano grandi cose”, riferendosi al duo Petronas Yamaha Fabio Quartararo e Franco Morbidelli. “Nel complesso, stiamo migliorando la moto passo dopo passo”.