La polizia di Roma ha arrestato Francesco Zampaglione, fratello di Federico, front man dei Tiromancino, accusato di aver compiuto una rapina in banca.

Gli agenti della Polizia del Reparto Volanti in collaborazione con i colleghi del commissariato di Monteverde hanno arrestato Francesco Zampaglione, fratello di Federico, il front man dei Tiromancino. L’uomo è accusato di aver compiuto una rapina a mano armata in una banca della Capitale e poi essere fuggito con la refurtiva. A lanciare l’allarme alle forze dell’ordine è stato uno dei presenti durante la rapina che ha pedinato Zampaglione segnalandone la posizione alla polizia, la quale lo ha rintracciato ed arrestato e trasferito nel carcere di Regina Coeli.

Leggi anche —> Incidente aereo, morta coppia vip: era con il figlio neonato – VIDEO

Arrestato il fratello di Federico Zampaglione: accusato di una rapina in una banca

Francesco Zampaglione, fratello di Federico, il leader dei Tiromancino, è stato arrestato ieri, giovedì 29 agosto, a Roma accusato di aver compiuto una rapina in una banca sulla Circonvallazione Gianicolense. Secondo quanto riportato dalla redazione de Il Messaggero, Zampaglione, ex componente del gruppo musicale per la quale ha suonato tastiere, chitarra (2007-2010 e 2013-2015) e campionatore, si sarebbe introdotto nella banca a volto scoperto impugnando una pistola, che poi si è rivelata finta. L’uomo ha costretto gli impiegati ad aprire le casse facendosi consegnare il denaro e successivamente si è dato alla fuga con la refurtiva e cambiandosi la maglietta. Un uomo che si trovava all’interno della filiale lo ha seguito segnalando la posizione alle forze dell’ordine e spiegando cosa fosse successo. Immediatamente, come scrive il Messaggero, sono intervenuti gli agenti della Polizia del Reparto Volanti insieme ai colleghi del commissariato di Monteverde che hanno bloccato l’ex componente dei Tiromancino, il quale non ha opposto resistenza. La polizia ha recuperato l’intera refurtiva e la maglietta che Zampaglione aveva gettato durante la fuga per non farsi riconoscere dopo aver messo a segno la rapina. Il fratello del front man della nota band è stato trasferito presso il carcere romano di Regina Coeli.

Leggi anche —> Morta la figlia di Luis Enrique: i commoventi messaggi di Totti e Vieri