Charles Leclerc (©Ferrari Twitter)

F1| Belgio, Prove Libere 2: tempi e classifica finale

Con una temperatura di 23 °C è partita la seconda sessione di prove libere del Belgio

Subito dentro la Haas di Romain Grosjean e la Williams di George Russell, fermo al mattino e sostituito dal tester Latifi.

1’46″069 il miglior crono di Sebastian Vettel.

Le McLaren sembrano in forma con entrambe le vetture in zona top 10 almeno nei primi minuti

1’44″753 per Vettel.

Mad Max accusa un problema di perdita di potenza e va al box.

A metà sessione arriva l’1’44″123 del ferrarista Charles Leclerc

Lance Stroll lamenta odore di bruciato dalla sua Racing Point e rientra al box. Ottima invece finora la performance del suo team mate Sergio Perez.

Bene anche Kimi Raikkonen nonostante lo stiramento alla gamba sinistra. A 10′ dalla fine è 7° con l’Alfa Romeo.

Intanto sul fronte simulazione gara la Mercedes sembra avere un altro passo rispetto alla Ferrari.

Un po’ di sorpassi tra Iceman e Daniel Ricciardo con la Renault.

A 4′ dalla chiusura Perez è costretto a parcheggiare. Il motore sta andando a fuoco. VSC.

Bandiera rossa e sessione finita.

Charles Leclerc precede l’altra Ferrari di Sebastian Vettel e la Mercedes di Valtteri Bottas. Quarto Hamilton.