Coppia scomparsa a Piacenza, il padre di lui: “Gli abbiamo detto di lasciar perdere”

0
3063
Coppia scomparsa
Elisa Pomarelli e Massimo Sebastiani (foto dal web)

Non si hanno ancora notizie della coppia scomparsa a Piacenza, intanto il padre di lui, Dante Sebastiani ha lanciato un appello. L’uomo ha anche rivelato che da tempo consigliava al figlio di lasciar perdere la ragazza.

Proseguono le ricerche di Massimo Sebastiani ed Elisa Pomarelli, la coppia scomparsa da Piacenza domenica 25 agosto scorso: intanto il padre di lui ha lanciato un accorato appello, pregando il figlio di tornare a casa. L’uomo, Dante Sebastiani, avrebbe aggiunto, riporta il quotidiano La Libertà, che da tempo invitava il 47enne a lasciar perdere la Pomarelli.

Parla il padre di Massimo Sebastiani, l’uomo della coppia scomparsa a Piacenza

Proseguono senza sosta le ricerche della coppia scomparsa a Piacenza domenica 25 agosto scorso. A lanciare un accorato appello Dante Sebastiani, padre del 47enne svanito nel nulla: “Massimo torna a casa. Stiamo soffrendo”. Queste le parole dell’uomo disperato che da 5 giorni non vede più il figlio. Sebastiani ha rivelato al quotidiano La Libertà che da tempo aveva invitato il 47enne ad allontanarsi dalla giovane Pomarelli, per la quale pare avesse una fortissima ossessione: “Ultimamente Massimo diceva che non si sentiva bene. Gli abbiamo detto di lasciare perdere quella ragazza ma lui ha risposto che gli piaceva“.

L’ultima volta che sono stati visti insieme i due erano a pranzo in un ristorante: usciti dal locale, riporta il quotidiano La Libertà, intorno alle 14 della 28enne si sarebbero perse le tracce. Sebastiani, invece, è stato ripreso dalle telecamere di un distributore di benzina intorno alle 14.47, poi a Sariano verso le 15.00, a Celleri verso le 16.30, a Vigostano a cena e verso mezzanotte ancora a Sariano mentre camminava a piedi sulla strada provinciale. La Procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per sequestro di persona e sulle indagini dei carabinieri, per volontà del pm incaricato del caso, vige il massimo riserbo. Sarebbe trapelato esclusivamente che la casa e l’auto di Massimo Sebastiani sono state poste sotto sequestro.

I messaggi sui social degli amici di Elisa: le ricerche proseguono

In molti, tra gli amici della giovane Elisa, si sono mobilitati sui social lanciando un appello su Facebook per contribuire alle ricerche che stanno proseguendo nei boschi intorno a Carpaneto, un territorio impervio. La Prefettura, infatti, ha ringraziato i volontari ma ha ricordato che la zona è pericolosa e che è necessario coordinarsi con i carabinieri presenti sul posto per non intralciare le indagini.

Leggi anche —> Coppia scomparsa: la Procura indaga per sequestro di persona