Raikkonen criptico: “Una sbornia sarebbe stata meno rischiosa”

0
155
Kimi Raikkonen (©Getty Images)

F1 | Raikkonen criptico: “Una sbornia sarebbe stata meno rischiosa”

Nel paddock di Spa-Francorchamps si è presentato zoppicante. Un fatto che ha sollevato da subito dubbi sulle effettive possibilità di Kimi Raikkonen di mettersi al volante della sua Alfa Romeo a partire da venerdì mattina.

A dare forza a queste perplessità, la comparsa nell’Ardenne del pilota di riserva del Biscione, Marcus Ericsson, pronto a fare le veci di Iceman in caso questi si sentisse proprio fuori forma.

Non sono handicappato“, ha cercato di sdrammatizzare l’accaduto il 39enne di Espoo. “Ho stirato un muscolo di una gamba facendo sport e questo è tutto. Sto diventando vecchio! Adesso vedremo cosa accadrà“.

Bisogna sempre avere un piano B, per cui giustamente la squadra ha chiamato il terzo driver“, ha proseguito motivando l’arrivo in circuito dello svedesone, che in teoria in queste ore avrebbe dovuto essere in America per disputare il round di Portland della IndyCar per il team Schmidt Peterson.  “Sarebbe stato stupido non farlo visto che potrei non riuscire a guidare, anche se questo resta lo scenario peggiore. Tra l’altro per lui non è il massimo dato che ha dovuto rinunciare ad una gara“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Tornando all’accaduto il finnico ha voluto rimanere sul vago. “Meglio avere un problema dalla parte del freno, che dell’acceleratore“, ha proseguito con humor inglese sostenendo poi di non saper dare una percentuale alle sue chance di essere al via domenica.

Infine, incalzato dalla stampa che chiedeva dettagli sul come, l’ultimo campione della Ferrari ha chiosato con il sorriso: “Ve l’ho detto. Facendo sport. L’ho sempre pensato che fare allentamento è pericoloso. Bere è probabilmente più sicuro. Di solito non ti fai male, hai solo i postumi di una sbornia…“.

Per il #7 non sarebbe la prima volta fuori da un GP. Successe già nel 2013 quando abbandonò prima di fine stagione la Lotus per affrontare un’operazione alla schiena.

Chiara Rainis