Nuova Mercedes GLE Coupé, la rivoluzione dei SUV – VIDEO

(websource)

Appena cinque mesi dopo che la Porsche ha introdotto la Cayenne Coupé e meno di due mesi dopo che la BMW ha presentato la nuova X6, Mercedes lancia il suo SUV dallo stile coupé.

Giunta alla sua seconda generazione, la GLE Coupé adotta una forma considerevolmente più elegante e un design più sportivo combinati ad una stazza maggiore. Infatti, è 39 millimetri più lungo e 7 mm più largo del modello che sostituisce, e questo dovrebbe conferirle una posizione più imponente nella vita reale.

Mentre l’aspetto estetico è soggettivo, non si può negare che la nuova GLE Coupe è considerevolmente più pratica del suo predecessore. Il salto di dimensioni pagherà i dividendi all’interno della cabina dove Mercedes dice che la capacità massima di carico è aumentata di 70 litri. Lo spazio di carico è ora più di due metri di lunghezza e almeno 1080 mm di larghezza, che rappresenta un miglioramento di 87 mm e 72 mm, rispettivamente.

Ma chi compra comunque una coupé-SUV per la sua praticità quotidiana? La GLE Coupé e il suo fratello minore, la GLC Coupé, sono improntati sullo stile rivoluzionario rispetto alla praticità tipica dei SUV, poiché la linea del tetto inclinata ostacola la quantità di spazio che si ottiene rispetto ai SUV GLC e GLE dallo stile convenzionale. La linea del tetto, che è stata omologata per coupé, ha anche un impatto sul costo finale del veicolo, ma questo è il prezzo da pagare per avere qualcosa di più speciale di ciò che gli altri possiedono già.

In Europa le vendite sono previste per la prossima primavera e si potrà scegliere tra le finiture elettrificate AMG 53 o le versioni minori dotate di un sei cilindri diesel in linea con 268 cavalli di potenza e 600 Newton-metri di coppia nel modello 350d o 326 CV e 700 Nm nel 400d.

Più avanti Mercedes ha promesso che ci sarà una versione ibrida plug-in sia della normale GLE che della GLE Coupé.