Alpina B3 Touring, un teaser precede il debutto a Francoforte

(websource)

Con una mossa un po’ sorprendente, la prima carrozzeria della nuovissima B3 introdotta da Alpina sarà il modello più pratico, con la berlina che arriverà in un secondo momento.

Quella che vediamo è un’immagine teaser del Touring orientato alle prestazioni, che sarà svelato il 10 settembre all’alba del Salone dell’automobile di Francoforte.

Lo troviamo un po’ sorprendente perché ogni volta che una casa automobilistica lancia un nuovo modello che venderà in diversi stili di carrozzeria, solitamente è la berlina quella che viene mostrata al pubblico.

Il teaser mostrato non è dei più rivelatori, ma abbiamo già un’idea di come l’Alpina modificherà la Serie 3 Touring. È probabile che inizieranno con l’M340i Touring e gli daranno quei sottili aggiornamenti esterni per i quali l’azienda di Buchloe è nota, tra cui gli intramontabili cerchi in lega a razze multiple, un discreto kit di carrozzeria e un sistema di scarico quadruplo.

Il motore sovralimentato da 3,0 litri con turbocompressore da sei cilindri in linea,riuscirà a fornire una potenza standard di 369 cavalli. Visto che la vecchia B3 aveva 404 CV in forma standard e 433 CV nelle specifiche più tuned della B3 S, ci aspettiamo che la nuova B3 inizi con un “4”. Non arriverà alla potenza delle versioni M dato che l’M3 di nuova generazione è già stato confermato con 480 CV nella forma base e 510 CV per l’assetto da competizione.

Al B3 Touring a trazione integrale di Francoforte si aggiungeranno i SUV diesel XD3 e XD4, insieme al B5 Bi-Turbo Touring, la station wagon di produzione più veloce del mondo, e il fiore all’occhiello della gamma Alpina, la B7 con il suo potente motore V12.