Cannavacciuolo nel mirino: pioggia di insulti, finisce nella bufera

0
5326

Cannavacciuolo nel mirino: pioggia di insulti, finisce nella bufera

Antonino Cannavacciuolo è uno degli uomini più amati dell’ultima generazione: con il suo talento strepitoso a cucinare e il suo viso simpatico, ha conquistato il cuore di tutti gli italiani. Nonostante professionalmente sia cresciuto tanto, raggiungendo traguardi che molti chef possono soltanto sognare, è rimasto umile e con i piedi per terra. Infatti la polemica che lo ha travolto all’improvviso è stata davvero inaspettata, e ha a che fare con il nuovo programma che lo vede protagonista “Antonino Chef Academy”.

Si tratta di un nuovo programma televisivo sulla cucina targato Sky e sarà girato a Castello Dal Pozzo di Oleggio Castello, in provincia di Novara. Le riprese per la trasmissione hanno avuto inizio il 19 agosto e in paese si sono tutti arrabbiati: il comune ha emesso un’ordinanza che vieta la circolazione nelle vie limitrofe al castello durante tutto il periodo delle riprese. Il sindaco è stato chiaro: niente auto fino al 9 ottobre, lo ha chiesto la produzione del programma perché vogliono effettuare le riprese in assenza di rumori derivanti dal traffico. Questo è stato un grosso danno e fatsidio per gli abitanti del comune che non potranno circolare in pace per più di un mese: lo chef immaginava che potesse succedere tutto questo?