Suicidio, 27enne si toglie la vita al ritorno dal viaggio di nozze

0
106
suicidio viaggio nozze
Un giovane commette suicidio dopo essere rientrato dal viaggio di nozze – FOTO: tuttomotoriweb.com

Un giovane di 27 anni ha commesso suicidio dopo essere tornato dal viaggio di nozze. Si erano uccisi anche il nonno ed il padre.

Un giovane si è tolto la vita in una circostanza decisamente inaspettata, con il suicidio avvenuto in quello che sarebbe dovuto essere un periodo bello della sua vita. Protagonista un 27enne originario del Bresciano e che viveva nel piccolo comune di Lonato del Garda. Si era appena sposato ed è stato in viaggio di nozze con la moglie. Al ritorno però ha compiuto l’estremo gesto, togliendosi la vita in maniera del tutto deliberata. Il corpo del ragazzo è stato trovato all’interno di una cascina di proprietà della sua famiglia. Si è impiccato domenica sera presumibilmente, proprio il giorno in cui aveva fatto il suo ritorno a casa. Non sembra esserci alcuna inchiesta in corso.

LEGGI ANCHE –> Ragazza morta, auto la sbalza via dal motorino: aveva 14 anni – FOTO

Suicidio, io giovane si è ucciso come già avevano fatto il nonno ed il padre

Ma c’è un dettaglio nel passato della sua famiglia. Anche il nonno ed il padre del novello sposo che ha compiuto il suicidio si erano uccisi a loro volta, in maniera deliberata. Si apprende che il 27enne era figlio di un negoziante di Lonato. Inutili i tentativi da parte del personale medico di rianimarlo. Si ritiene che in questa drammatica storia possa avere influito una forma di depressione definita ‘maggiore’, considerata ereditaria e che richiede cura ed assistenza costanti per poter essere tenuta a bada. La vicenda sta facendo molto parlare e la comunità locale si è stretta attorno alla famiglia del giovane e della donna rimasta vedova in maniera talmente terribile.

LEGGI ANCHE –> Cancro, studiosi scoprono come ‘farlo morire di fame’ prima della diffusione