Dieta: i 7 alimenti che non avresti mai detto facessero ingrassare

Non è facile perdere peso, è la storia più vecchia del mondo: i cibi più buoni fanno ingrassare e quelli che non ci piacciono fanno dimagrire. Quando vogliamo perdere peso la prima cosa che facciamo è ridurre le porzioni, il che è sbagliato perché diminuire la quantità di cibo assunta provoca un rallentamento del metabolismo. Ci sono degli alimenti che eliminiamo ed altri che assumiamo durante le nostre diete, senza sapere che in realtà cose che pensavi facessero dimagrire, in realtà fanno ingrassare.

  1. I succhi di frutta. Contengono tantissimi zuccheri e poca frutta. Se proprio non puoi farne a meno, scegli prodotti che non contengano edulcoranti e che non siano ottenuti da concentrato. Altrimenti prova a farli in casa senza aggiungere lo zucchero.
  2. Cereali e barrette: l’accoppiata yogurt più cereali non è l’opzione sana e leggera che pensavamo per la colazione, perché i cereali fanno ingrassare. Sono ricchi di zuccheri, grassi idrogenati e grassi vegetali e conservanti. Come alternativa prova a mescolare 100gr di avena, riso soffiato, frutta secca, 3 cucchiai di miele e due cucchiai di olio di semi di girasole. Spargi il composto su una teglia e forno a 180 gradi.
  3. La soia. Sicuramente da evitare perché non è biologica, contiene OGM ed estrogeni, responsabili di squilibri ormonali che fanno ingrassare.
  4. Frullati. Bere uno smoothie equivale a mangiare quattro o cinque porzioni di frutta con gli zuccheri.
  5. Gomme e caramelle senza zucchero. Sono un concentrato di dolcificanti artificiali ed edulcoranti.
  6. Frutta candita e disidratata. Il processo di essiccazione a cui è sottoposta può far aumentare la quantità di zuccheri fino a tre volte.
  7. Cibi light e senza grassi: per compensare la minor quantità di grassi e dare sapore, vengono aggiunti sali, zuccheri e additivi a questi alimenti.