Andrea Dovizioso riprende gli allenamenti: ecco quando tornerà in pista

Andrea Dovizioso circondato dai suoi amici al rientro in Italia (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Andrea Dovizioso)
Andrea Dovizioso circondato dai suoi amici al rientro in Italia (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Andrea Dovizioso)

MotoGP | Andrea Dovizioso riprende gli allenamenti: ecco quando tornerà in pista

“Non preoccupatevi, sono tosto. Sono già tornato a casa”. Con queste parole scritte sui suoi profili ufficiali sui social, e accompagnate da una foto in cui è circondato dagli amici di sempre, Andrea Dovizioso ha rassicurato i tifosi e tutto il paddock della MotoGP. Rimangono la rabbia per aver perso punti preziosi nella corsa mondiale contro Marc Marquez, e un po’ di dolore residuo alla testa e all’anca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Don’t worry, I’m tough 💪 Going back home already! 🏠 Tutto bene, si torna già a casa! #dovi04 #desmodovi #AD04 #MissionWinnow #forzaducati #motogp #alpinestars #suomyhelmets #redbull #oldwildwest #biotekna #mondottica #ducatieyewear

Un post condiviso da Andrea Dovizioso (@andreadovizioso) in data:

Ma, considerato il pauroso volo di cui è stato vittima inconsapevole alla partenza del Gran Premio di Gran Bretagna, e il conseguente atterraggio rovinoso sull’asfalto, si tratta di conseguenze tutto sommato molto limitate. Nessuna frattura, nessun infortunio, come conferma il suo preparatore Fabrizio Borra, storico fisioterapista di Fernando Alonso e Jovanotti, con cui ieri ha ripreso il lavoro: “Anche su richiesta dei medici inglesi abbiamo rifatto tutti gli esami, sia a livello ortopedico che neurologico, che per fortuna sono negativi”, ha chiarito Borra ai microfoni della Gazzetta dello Sport. “E che ripeteremo mercoledì, perché è possibile che certe problematiche si presentino a distanza di 48 ore dal trauma. E poi abbiamo iniziato a muoverlo un po’ in acqua, per riattivare il corpo e far riassorbire gli edemi causati dalla caduta”.

Dovizioso punta a tornare sulla Ducati giovedì

Insomma, gli accertamenti hanno confermato l’esito di quelli precauzionalmente effettuati già nell’immediatezza dell’incidente all’ospedale di Coventry. La seduta di fisioterapia e l’allenamento in piscina hanno rappresentato i primi passi della sua ripartenza. Ora non resta che avere il nulla osta per il rientro in pista: tra oggi e domani verrà presa la decisione ufficiale sulla sua presenza nei test in programma giovedì e venerdì a Misano, dove l’obiettivo di Dovizioso è quello di tornare già in sella alla sua Ducati. “Vediamo se riuscirà a fare almeno un po’ di giri, un pilota prima torna in sella e meglio è”, ha confermato Borra. “Ma accadrà solo se Andrea sarà perfettamente in grado di provarci, rischi inutili non ne prenderemo”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI