Robert Kubica ammette: “Non so cosa farò nel 2020”

0
190
Robert Kubica (©Getty Images)

F1 | Robert Kubica: “Non so cosa farò nel 2020”

Doveva essere il pilota più chiacchierato del 2019 per via di un ritorno alla massima serie che sembrava impossibile fino a dodici mesi fa ed invece Robert Kubica è passato più o meno sotto silenzio almeno nella prima parte di stagione, non fosse per l’impietoso confronto con il compagno di squadra George Russell, novellino della F1 ma capace di essere più concreto e brillante, per quanto eccessivo possa risuonare come termine considerata la scarsa qualità della FW42.

Autore dell’unico punto conquistato dalla Williams dopo 12 gare, non tanto per merito quanto per il declassamento provvisorio delle due Alfa Romeo in Germania, il polacco potrebbe trovarsi a breve obbligato a convertirsi ad altro. Nonostante negli ultimi mesi, con normale atteggiamento tattico, Claire Williams abbia ripetuto di volerlo ancora in squadra, è chiaro che il domani del 34enne sia pressoché segnato. A risultare favorito alla sostituzione il canadese Nicolas Latifi, aiutato da un papà super ricco disponibile a sborsare dollari a manetta pur di far girare il figlio. E poi ovviamente c’è sempre l’incognita Esteban Ocon, appena liberato dal boss Mercedes Toto Wolff e adesso pedina mobile sullo scacchiere del Circus.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Sto cominciando a pensare al mio futuro“, ha confidato il driver di Cracovia a margine di un evento organizzato in Polonia da uno sponsor. “Ormai ho un età per cui arrivare a dicembre e non sapere cosa andrò a fare non è il massimo. Una cosa è certa. Prenderò la decisione che più mi dà gioia“.

Come detto, al momento, non so cosa farò nel 2020. E anche so ho dei piani, non tutto dipende da me. In fin dei conti è la stessa situazione ogni campionato. Bisogna essere pazienti“, ha quindi affermato.

Chiara Rainis