MotoGP Silverstone, Rins: “Vittoria incredibile”. E svela un retroscena

0
446
Alex Rins
Alex Rins (Getty Images)

Alex Rins a Silverstone ha conquistato il secondo trionfo in questo campionato MotoGP 2019. Il pilota della Suzuki, vincitore già ad Austin, è riuscito ad avere la meglio su Marc Marquez proprio al fotofinish.

Il catalano è uscito meglio dall’ultima curva e ha sconfitto in volata il sette volte campione del mondo. Grande gioia per lui e per tutto il team. Adesso Rins è terzo nella classifica piloti generale con 149 punti, scavalcando Danilo Petrucci (145, oggi settimo su Ducati). Certamente il suo obiettivo sarà quello di riuscire a mantenere tale posizione.

MotoGP Silverstone, Rins commenta la vittoria della gara

Rins ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha così commentato il successo conquistato oggi a Silverstone: «Non è per niente facile battere Marquez. Abbiamo fatto una gara incredibile, mi sentivo bene sulla moto e c’è stato un momento della gara nel quale ha abbassato il gas ma ho visto che era più forte. Io potevo superare solo nel primo settore o sul traguardo dopo l’ultima curva. E’ stato incredibile».

La sua vittoria ha un po’ sorpreso, dato che a giocarsi il trionfo con Marquez erano più attese le Yamaha: «Sapevo che avrei avuto un buon ritmo, ma anche che Marquez e Quartararo erano un passo davanti a tutti. Però pensavo che restando con loro nella prima parte di gara avrei poi potuto provare a vincere. A due giri dalla fine ho superato Marc pensando che fosse l’ultimo giro, invece era il penultimo e ho continuato a spingere».

Rins è entusiasta dei progressi che la Suzuki sta facendo, questo campionato MotoGP 2019 ha mostrato la grande crescita della casa Hamamatsu: «Sono felice, abbiamo fatto un ottimo step con la Suzuki. E’ un’altra moto rispetto a quella che aveva Vinales nel 2016. Abbiamo sviluppato tanto e in queste gare cerchiamo di stare davanti. Ho fatto degli errori ad Assen e Sachsenring, però per il resto sono sempre lì e sono felice».