Marc Marquez (©Getty Images)

F1 | Marquez punta in alto: “Voglio lottare con Hamilton in F1”

Marc Marquez non nasconde le proprio ambizioni e dopo aver monopolizzato gli ultimi campionati di MotoGP rivela di voler regalare spettacolo anche nel Circus. In particolare il centauro di Cervera ha deciso di lanciare il guanto di sfida a nientepopodimeno che Lewis Hamilton.

So che va in moto e che ci sa fare“, ha dichiarato al Daily Mail il 7 volte iridato. “In qualche occasione parlo con lui via piattaforme sociali, ma spero di poterlo incontrare. Lo scorso anno ci siamo andati vicino, poi però per degli impegni non ci siamo riusciti“.

In mancanza di un meeting vero e proprio, i due assi del motorismo hanno cercato di conoscersi meglio calcando il mezzo meccanico l’uno dell’altro. Se Ham si era cimentato in sella ad una SBK lo scorso dicembre, il #93 aveva provato l’ebrezza di una monoposto a giugno del 2018.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Allora testai una Toro Rosso sul circuito del Red Bull Ring“, ha raccontato l’iberico. “Feci 40 giri e fu una gran bella esperienza. Mi sono dimostrato veloce, ma i punti di frenata e il downforce sono stati difficili da capire“.

Nel suo film mentale di futuro driver di F1, il 26enne si è fatto il piano delle piste in cui competere. “Su un tracciato normale dovrebbe essere ok perché riuscirei a trovare il limite, ma nel bel mezzo di una città, come può essere Montecarlo mi risulterebbe più complicato“.

Parlando invece dell’appuntamento della MotoGP a Silverstone che si è svolto questa domenica decretando vincitore a sorpresa Alex Rins, Marquez, giunto secondo al foto-finish ha detto: “Quello inglese è un circuito che privilegia Yamaha e Suzuki, ma siamo stati nuovamente lì e continuiamo ad essere leader. Con la caduta di Dovizioso la strategia è stata stravolta, a metà gara potevo andare più veloce, ma ho visto alcuni segni di caduta sul’asfalto e ho preferito non rischiare“.

Chiara Rainis