La Citroen di Mads Ostberg evita uno spettatore caduto sulla strada nel Rally di Germania (Fotogramma tratto dal video sul profilo ufficiale Twitter di Mads Ostberg)
La Citroen di Mads Ostberg evita uno spettatore caduto sulla strada nel Rally di Germania (Fotogramma tratto dal video sul profilo ufficiale Twitter di Mads Ostberg)

WRC | Uno spettatore cade sulla strada: l’auto lo evita di un soffio (VIDEO)

Momenti di vero brivido al Rally di Germania, decima tappa del campionato del mondo Wrc 2019. Durante la prova speciale numero 5, il secondo passaggio sulla frazione Stein und Wein lunga 19,44 km, uno spettatore che incautamente si era appoggiato ad un muretto basso sui lati della strada è precipitato da un’altezza di quasi cinque metri, finendo in piena traiettoria proprio all’uscita da una velocissima curva cieca a destra, che si percorre a circa 150 km/h.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il tutto proprio mentre stava transitando la Citroen C3 R5 di Mads Ostberg, che si è accorto della presenza di una persona solo all’ultimo momento. Nel disperato tentativo di non investirlo, il pilota norvegese ha reagito rapidamente sterzando a sinistra: “Alla fine probabilmente l’ho evitato di mezzo metro, un metro al massimo”, ha raccontato ai microfoni del sito specializzato internazionale Motorsport. “Se fosse caduto un secondo dopo non ci sarebbe stato modo di evitarlo. È stata tutta questione di tempi: per non colpirlo sono quasi finito fuori strada, mentre lui cercava di togliersi dalla traiettoria”.

Ostberg si è detto comprensibilmente scioccato da questa esperienza: “Non mi era mai successo e ho continuato a pensarci per tutto il resto della prova, mentre stavo guidando. Non so se mi abbia rallentato, di certo non mi ha aiutato ad essere più veloce. Ho visto spettatori camminare a lato della strada, ma mai una cosa del genere. Rischiava di farsi molto male”. Al contrario di quanto riportavano le indiscrezioni circolate nell’immediatezza dell’evento, lo spettatore in questione non sarebbe stato sotto l’effetto di alcolici. Gli organizzatori della gara hanno confermato che l’uomo è uscito indenne, ma hanno ribadito la necessità di seguire alla lettera le istruzioni di sicurezza.