McLaren (©Getty Images)

F1 | C’è un italiano dietro al recupero della McLaren

Se la Ferrari sembra lontana dalla forma che potrebbe garantirle almeno una vittoria di gara, un’altra squadra, dove ad occupare un ruolo chiave c’è un italiano, è invece riuscita ad invertire la sua tendenza e dal fondo gruppo a risalire fino alla top 5. Stiamo parlando della McLaren, vera sorpresa del 2019.

Dopo anni di delusioni e GP passati aggrappata alla speranza di vedere almeno il traguardo se non con entrambe, almeno con una delle monoposto, secondo quanto dichiarato dal neo team principal della scuderia di Woking Andreas Seidl, a dare il contributo decisivo per la rinascita sarebbe stato Andrea Stella, oggi direttore della performance.

Assieme a Pat Fry Andrea è stato uno dei motivi del ritorno alla competitività“, ha riferito il tedesco parlando a Motorsport.com. “Nei periodi bui le cose da fare sono due: capire dove sono i problemi e mettere al comando le persone giuste per risolverli. La decisione del CEO Zak Brown di puntare su queste due personalità lo scorso anno, ha fatto sì che venissero trasferite le informazioni risultate corrette nella vettura successiva e quella del campionato in corso ne è il risultato”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ugualmente convinto dell’importanza dell’apporto di Stella e Fry, pure il responsabile tecnico James Key, approdato nell’equipe inglese dalla Toro Rosso.

Anche se si tratta di uno sforzo collettivo, quello che sono stati in grado di darci loro in più ha del sensazionale. in pratica, ha reso tutto più semplice. Nei io, né Seidl possiamo attribuirci alcun merito per il passo avanti fatto dalle monoposto essendo appena arrivati. Andrea e Pat, invece, hanno avuto il coraggio di fare il reset che serviva“, il commento dell’ingegnere.

Dopo 12 round la McLaren occupa la quarta posizione nella classifica generale costruttori con 82 punti, ed è dunque la prima inseguitrice del magnifico e inavvicinabile trio di vertice.

Chiara Rainis