Charles Leclerc(©Getty Images)

F1| Leclerc sorprende: “Ecco cosa vorrei per il finale di stagione”

Parlando alla BBC Charles Leclerc ha rivelato di avere un desiderio da qui a fine campionato.  Alla faccia delle attese di tutti, il monegasco però, non ha detto di voler vincere una o più gare con la Ferrari, quanto piuttosto battagliare con un pilota. Non uno qualsiasi, ovviamente, bensì l’uomo di punta della Red Bull Max Verstappen.

Nel nostro periodo nei kart abbiamo dato vita a dei duelli davvero avvincenti. Non sempre sono finiti al meglio, però ci siamo divertiti“, ha confessato. “Non vedo l’ora di ripeterli. Alla fine abbiamo passato gran parte della nostra carriera assieme ed è  stato bello ritrovarci in F1“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dello stesso parere anche Mad Max che, interpellato su queste dichiarazioni del 21enne, ha replicato: “Non ci siamo risparmiati nei ruota a ruota e in passato abbiamo avuto le nostre divergenze, tuttavia credo che siano ormai sorpassate“, ha argomento l’olandese ad Autosport. “Adesso siamo entrambi nel Circus e stiamo vivendo un sogno. Tutti e due siamo dove avremmo voluto essere e dove puntavamo ad essere quando eravamo piccoli. Essere assieme nella serie, dunque, è fantastico. Personalmente provo grande rispetto nei suoi confronti“.

Consapevole di doversela vedere pure con nomi meno blasonati ed elogiati rispetto al ferrarista, ma altrettanto pericolosi visto che alcuni appartengono al gruppo energetico di cui fa parte, il #33  ha considerato: “Charles è senz’altro un grande driver, ma non mi aspetto certo di confrontarmi soltanto con lui. Lì fuori ci sono tanti talenti emergenti come Lando Norris (McLaren), potenzialmente George Russell (Williams) e Alxander Albon ( dal GP del Belgio suo nuovo compagno di squadra considerato il declassamento di Pierre Gasly in Toro Rosso). Stanno arrivando molti giovani che messi su un’auto competitiva hanno le carte per fare bene, ha poi avvisato.

Chiara Rainis