Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)
Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)

F1 | Hamilton campione… degli influencer: quanto guadagna con Instagram

Non c’è solo lo stipendio che la Mercedes versa annualmente sul conto in banca del suo campione Lewis Hamilton, che si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di sterline. Le casse del pilota anglo-caraibico sono ben più ricche: il suo introito netto è stimato vicino ai 131 milioni di sterline, grazie agli ulteriori incassi garantiti dai vari contratti con gli sponsor, dai premi e perfino dalla sua presenza sui social network.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Hamilton, come ogni sportivo moderno di alto profilo, infatti, è una vera e propria industria, una macchina da soldi che sfrutta tutte le pieghe della propria immagine per generare guadagni. E nell’epoca odierna anche Instagram non poteva che far parte di questa strategia: secondo quanto ha rivelato una recente ricerca, infatti, il cinque volte iridato porterebbe a casa la bellezza di 40 mila sterline per ogni post pubblicato sul suo profilo ufficiale.

Insomma, anche Hamilton ha imparato a sfruttare i social network come strumento di marketing, facendo pagare cifre notevoli per i post pubblicitari, che promuovono i prodotti degli sponsor ai tifosi del campione. Proprio come fa una Chiara Ferragni qualsiasi, un altro influencer o una celebrità. La sua ricchezza, sotto questo aspetto, sono i suoi 12,3 milioni di follower che vanta il suo account di Instagram. Questi numeri si possono trasformare in denaro sonante.

Nessun pilota si avvicina a Hamilton su Instagram

Secondo una ricerca pubblicata da eMarketer, i vip che hanno oltre 500 mila follower hanno un valore di mercato di circa 1.667,67 sterline per ogni post su Instagram. Facendo i calcoli, questo significa che Hamilton, che di follower ne ha 12,5 milioni, può incassare fino a 40,5 mila sterline per ogni post sponsorizzato, l’equivalente di oltre 44 mila euro. Giusto per fare qualche confronto, il suo compagno di squadra Valtteri Bottas ha appena 1,1 milioni di follower (questo significa che il suo valore è di 3.630 sterline a post), mentre Max Verstappen ne ha 2,4 milioni (e quindi vale 7.920 sterline a post). Sebastian Vettel, invece, il profilo ufficiale su Instagram nemmeno lo ha mai aperto.

Le differenze nel numero di follower e, quindi, negli introiti che possono percepire tramite i social media, sono dunque marcate tra i vari piloti. Come a dire che Lewis Hamilton si può laureare campione del mondo anche tra gli influencer…