(Image by Motor1)

Mentre gli Stati Uniti hanno la molto più docile e tradizionale Nissan Kicks, i clienti europei, dove il Juke è stato un successo strepitoso per l’azienda, otterranno un Juke di seconda generazione che sembra mantenere l’estetica funky dell’originale.

Il camuffamento fa un lavoro straordinario nascondendo i dettagli di design del nuovo Juke; tuttavia, è impossibile nascondere la sua forma complessiva. Il raffinato parabrezza, il tetto inclinato e l’elegante sportello sono tutti di ritorno.

Nissan ha lasciato trapelare alcuni dettagli concreti sul crossover insieme alle immagini. La Juke 2020 sarà dotata di ruote da 19 pollici, con tecnologia Nissan ProPILOT, e crescerà nelle dimensioni rispetto al modello precedente, che darà più spazio all’interno. Nissan dice anche che la Juke avrà la più recente tecnologia e prestazioni “fun to drive“.

(Image by Motor1)

La piattaforma CMF-B di Renault sostiene la nuova Juke con una varietà di motori disponibili. I clienti dovrebbero aspettarsi motori a benzina da 1.0 e 1.3 litri. Dovrebbe essere disponibile anche un diesel da 1,5 litri. Ci potrebbe essere anche un più potente motore turbo da 1,6 litri che produce circa 200 cavalli di potenza, che dovrebbe essere sufficiente per dare alla Juke una personalità “divertente da guidare“. La trazione anteriore è probabilmente di serie con la trazione integrale disponibile come opzione.

Il 2020 Nissan Juke debutterà il prossimo 3 settembre. Le vendite dovrebbero iniziare prima della fine dell’anno o al più tardi all’inizio del 2020.