MotoGP, Bradl: “Questo è il migliore Marquez di sempre”

0
182
Stefan Bradl
Stefan Bradl (©Getty Images)

Stefan Bradl ha corso le ultime tre gare MotoGP grazie all’assenza per infortunio di Jorge Lorenzo. Dopo il decimo posto al Sachsenring, ha chiuso solo quindicesimo a Brno e tredicesimo a Spielberg.

Dal prossimo gran premio a Silverstone, il cinque volte campione del mondo sarà nuovamente a disposizione e dunque il tedesco tornerà a ricoprire semplicemente il ruolo di tester Honda MotoGP. Certamente gli piacerebbe correre con continuità, ma per quest’anno deve accontentarsi delle poche occasioni disponibili. Poi nel 2020 si vedrà…

MotoGP, Bradl elogia Marquez

Bradl negli ultimi GP ha avuto modo di condividere il box con Marc Marquez, pilota di punta del team Repsol Honda e campione del mondo in carica. Lo ha osservato da vicino anche in pista, cercando di capire cosa renda speciale il suo modo di guidare.

Intervistato da Motorsport-Total.com, il rider tedesco si è così espresso sul fenomeno di Cervera: «E’ nella sua forma migliore di sempre. Il suo pacchetto e la sua sicurezza sono impressionanti. Guida in modo molto preciso e costante. Lo si può notare dalla tv come frena, l’entrata in curva e come riesce a sfruttare la potenza. Penso sia il Marc più efficiente che abbia visto finora per come sta utilizzando la moto. Ne sfrutta i punti di forza senza e cerca di usare meno possibile quelli deboli. Ha il talento e il feeling per farlo. Ha un’incredibile sensibilità per il limite. Adesso non lo si vede neanche cadere, ha un senso del limite maggiore rispetto agli altri piloti».

Il binomio Marquez-Honda è qualcosa di unico in queste stagioni. Soprattutto se teniamo conto che gli altri piloti con la medesima moto faticano di più. Abbiamo visto quante difficoltà ha avuto Lorenzo, che comunque deve ancora risolvere i problemi nel guidare la RC213V e non è detto che vi riesca presto.