La scheda

Lando Norris

  • Anagrafica
  • Data di nascita: 13 novembre 1999
  • Luogo di nascita: Bristol
  • Nazionalità: Regno Unito
  • Soprannome:
  • Numero di gara: 4

Lando Norris

  • Carriera in Formula 1
  • Esordio: 17 marzo 2019
  • Stagioni: 2019-
  • Scuderie: McLaren 2019-
  • Miglior risultato finale:
  • Primo GP: Melbourne 2019
  • Primo GP a punti: Bahrein 2019
  • Primo GP a podio:
  • Prima vittoria:

Lando Norris
Lando Norris (Getty Images)

Lando Norris nasce a Bristol nel 1999 e muove i primi passi nel mondo dell’automobilismo nel 2008 quando comincia a correre sui kart. I primi risultati di un certo rilievo per lui arrivano nel 2010 quando chiude al 3° posto nel campionato Super 1 National Comer Cad. Nel 2014, invece, si laurea campione del mondo del CIK-FIA World Championship nella classe KF.

Formule minori

Sempre nello stesso anno il giovane Lando Norris comincia a prendere confidenza con le monoposto. Gareggia, infatti, nel campionato Ginetta Junior Championship, dove giunge 3°. L’anno seguente, invece, prende parte al campionato MSA Formula Series dominandolo. Nel 2016, infine vince il titolo nella Formula Toyota.

Dalla Formula Renault alla F2

I grandi risultati ottenuti in queste Formule per così dire minori lo spingono in campionati decisamente più interessanti. Sempre nel 2016 partecipa rispettivamente all’Eurocup Formula Renault 2.0 e alla Formula Renault 2.0 NEC vincendo entrambi i campionati. Nella stagione successiva, invece, è la volta della Formula 3 Europa che domina dall’inizio alla fine chiudendo con 53 punti di vantaggio sul secondo classificato. Lanciato più che mai verso la gloria nel 2018 arriva per lui l’ultimo passo decisivo prima di accarezzare il sogno F1: ovvero la Formula 2.

Lando Norris debutta nell’ultima gara del 2017 e nel 2018 partecipa, invece, all’intera stagione. In F2 parte sparato vincendo subito all’esordio, purtroppo per lui però questa resterà la sua unica affermazione stagionale. Nonostante ciò, grazie ad una buona costanza riuscirà comunque a chiudere da vice-campione alle spalle di Russell.

Il sogno che diventa realtà

Nel 2019, dopo qualche chilometro di apprendistato percorso nel 2018, può finalmente esordire in F1 a bordo della McLaren, in sostituzione di Vandoorne, accanto a Carlos Sainz Jr., sinora i suoi risultati sono stati davvero interessanti e si è dimostrato un pilota di assoluto valore.

Antonio Russo