Rieccolo: Rubens Barrichello torna a correre in monoposto… a 47 anni!

0
2415
Rubens Barrichello (Foto Clive Mason/Getty Images)
Rubens Barrichello (Foto Clive Mason/Getty Images)

Automobilismo | Rieccolo: Rubens Barrichello torna a correre in monoposto… a 47 anni!

Rubens Barrichello sarà la star della prima gara nella storia della nuova categoria S5000 australiana. Si tratta di un campionato per monoposto, spinto da un motore V8 da 5000 cc di cilindrata e con 560 cavalli di potenza, dedicato ai giovani aspiranti talenti emergenti ma anche ai piloti più esperti e stagionati, che debutterà dal 20 al 22 settembre prossimi sul circuito di Sandown, schierando al via tra gli altri proprio l’ex pilota della Ferrari.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Per Rubinho, ormai 47enne, si tratterà della prima apparizione su una vettura a ruote scoperte dal 2012, quando corse nella serie americana IndyCar. Nelle ultime stagioni, infatti, si è dedicato alle stock car nel suo Brasile. L’Australia, comunque, è una nazione che conosce bene, almeno automobilisticamente: in Formula 1, infatti, salì sul podio di Melbourne in ben cinque occasioni (2000, 2001, 2004, 2005 e 2009).

Rubens Barrichello porta a battesimo la serie

“Avendo corso in Australia per molte volte durante la mia carriera in F1, sono emozionato di tornare per la prima gara di S5000”, ha spiegato Barrichello. “Il concetto di questo campionato è molto interessante, la macchina sembra una vera sfida e non vedo l’ora di fare la mia parte per lanciarla. È bello veder rinascere una seria competizione per monoposto in Australia: ho sentito il suono del V8 da cinque litri montato sulla S5000 e devo dire che è piuttosto incredibile. Non ho mai corso prima sul circuito di Sandown, perciò avrò molto da imparare, ma sembra una grande pista per il debutto della S5000. Sarà una bella esperienza”.

Ad accoglierlo ci ha pensato il manager della categoria, Chris Lambden: “Siamo emozionati di avere un pilota del calibro di Rubens a correre nella primissima gara di S5000. Quando abbiamo pensato di creare una categoria di monoposto al massimo livello in Australia speravamo di riportare l’attenzione su una forma di corse che è uscita dai riflettori negli ultimi anni. Rubens è rimasto in forma da quando corse in F1 e in IndyCar, infatti disputa il campionato di stock car brasiliano, una serie turismo che usa Chevrolet Cruze V8 identiche, con una griglia di 32 vetture e uno schieramento di famosi piloti brasiliani al volante. E Rubens ha vinto l’ultima gara, a Campo Grande, confermandosi come un grande pilota. Perciò si sentirà a casa nella S5000 e sarà un punto di riferimento per i giovani piloti australiani e per quelli più esperti che si potranno misurare con lui”.