Nadia Toffa funerale, l’omaggio de le Iene commuove l’Italia

Nadia Toffa funerale, l’omaggio de le Iene commuove l’Italia

Si sono tenuti oggi nella cattedrale di Brescia i funerali di Nadia Toffa, la conduttrice de le Iene tragicamente scomparsa il 13 agosto dopo una lunga malattia che ha avuto la meglio su di lei. Al funerale erano presenti tutti, pubblico, famiglia, colleghi, i suoi colleghi de le Iene sono stati tanto tempo fuori dalla Cattedrale a piangere e a parlare con la gente che ha cercato di rincuorarli. Quando la bara è uscita dalla cattedrale ciò che ha colpito tutti è stata la bara: vicino ai fiori pendeva una cravatta nera, simbolo de le Iene.

Nadia Toffa, il ricordo della nipote: “Alla mia dolcissima zia” –> LEGGI QUI

I suoi colleghi hanno voluto ricordarla in chiesa, spendendo qualche parola per la sua memoria: “Mi aveva convinto che nonostante da subito si sapeva che questo cancro era incurabile, ce l’avrebbe fatta. Lei era così, convinceva le persone, convinceva le persone a fare qualunque cosa, era impossibile dire di no a Nadia. Era la sua forza, e lo ha dimostrato anche qui oggi. Prima mi guardavo intorno e ho pensato che Nadia unisce. Lo ha fatto per tutta la vita. Stare con lei era semplice, semplice da subito. Lei parlava vicino, aveva questo modo di parlare attaccato, perché si concedeva completamente e dava per scontato che tu avresti fatto lo stesso con lei. Era proprio facile stare con Nadia e le voglio dire una cosa perché so che mi sta guardando. Hai unito gli amici, la tua famiglia, la famiglia de le Iene, abbiamo scritto che niente sarà più come prima ma a questo ci pensiamo da domani, capiamo come fare perché io ancora non so come si fa. Questa è un’altra delle tue magie”.