Nadia Toffa, l’arrivo del feretro in Chiesa. Grande sgomento – FOTO

A partire dalle 10:30 verrà dato l’ultimo addio a Nadia Toffa, scomparsa tragicamente il 13 agosto dopo due anni di lotta contro il cancro. La funzione verrà celebrata da Padre Maurizio Patriciello, il prete simbolo della Lotta alla Terra dei fuochi che è stato protagonista di alcuni servizi delle Iene e che Nadia ha scelto personalmente come sacerdote per il suo funerale. La sua improvvisa scomparsa ha lasciato un grande vuoto nel cuore della sua famiglia e di chi le voleva bene, e le è stato vicino in questi due anni di enorme paura e dolore. Purtroppo, però, la malattia ha avuto la meglio su di lei.

A salutare Nadia ci sono anche gli amici del minibar di Tamburi, quartiere di Taranto in cui c’è l’Ilva. Indossano una maglietta con la scritta “Ie jesche pacce pe te!” (in tarantino “Io esco pazzo per te”), che è il fulcro di un progetto benefico. La Toffa conobbe i ragazzi in occasione di un suo servizio sull’Ilva. “Fu lei che vedendo quella maglietta che ebbe l’idea – raccontano – e, negli anni, siamo riusciti a raccogliere 700 mila euro e abbiamo aperto un reparto oncologico pediatrico. Senza di lei non sarebbe stato possibile”.