nadia toffa
Nadia Toffa (foto dal web)

Nadia Toffa morta, Barbara D’Urso rivela le sue ultime parole

Nadia Toffa è scomparsa tragicamente oggi, dopo due lunghissimi anni di lotta contro il cancro. Si è conclusa così la battaglia, tragicamente e come nessuno si sarebbe mai augurato. Non per lei. Nadia era forte, sorridente, affrontava tutto con un coraggio da fare invidia. Dava tanta forza su Instagram alle persone che come lei stavano affrontando la sua stessa malattia, dava modo di pensare che con buona volontà e ottimismo si può superare tutto, e invece il cancro ha avuto la meglio su di lei.

Federica Pellegrini troppo sensuale, scatti bollenti e polemiche –> LEGGI QUI

Numerosi messaggi di cordoglio ci sono stati durante tutta la mattina, i suoi colleghi, amici, tutti hanno speso qualche parola per lei ma in particolar modo ha colpito il post di Barbara D’Urso, che ha rivelato l’ultimo messaggio che Nadia le aveva scritto. Ha ricordato i momenti in cui si vedevano in camerino, quando si arrabbiava per lei per i numerosi haters che l’attaccavano e lei sorrideva e diceva che andava tutto bene, e infine ha allegato il famoso messaggio che Nadia le ha scritto qualche mese fa. L’ultimo. Si tratta di una poesia, che Barbara ha ripostato per dedicare a lei. Le parole danno i brividi: “Sei bella per quanta vita ti è passata addosso“.

View this post on Instagram

Mi incazzavo sempre quando quegli stupidi cretini ti attaccavano ma tu mi dicevi: “Dai amica facciamoci una risata insieme”(anche se so che ci stavi male). E poi quando venivi nel mio camerino ridendo, sempre ridendo, con quel cappello a falde larghe che dovevano nascondere anche se non te ne fregava niente di nascondere. E poi mille altre cose. Oggi sono triste. Ti saluto come mi salutavi tu: Ciao TesorA. Con la A maiuscola. E con la poesia che mi hai mandato qualche mese fa. “Sei bella. E non per quel filo di trucco. Sei bella per quanta vita ti è passata addosso, per i sogni che hai dentro e che non conosco. Bella per tutte le volte che toccava a te, ma avanti il prossimo. Per le parole spese invano e per quelle cercate lontano. Per ogni lacrima scesa e per quelle nascoste di notte al chiaro di luna complice. Per il sorriso che provi, le attenzioni che non trovi, per le emozioni che senti e la speranza che inventi. Sei bella semplicemente, come un fiore raccolto in fretta, come un dono inaspettato, come uno sguardo rubato o un abbraccio sentito. Sei bella e non importa che il mondo sappia, sei bella davvero, ma solo per chi ti sa guardare.” Alda Merini

A post shared by Barbara d'Urso (@barbaracarmelitadurso) on