Tragedia nella notte: giovane calciatore muore in un incidente stradale

0
312
Marco Calderaro
Marco Calderaro (foto dal web)

Il giovane calciatore Marco Calderaro, di 20 anni, è morto la scorsa notte in un drammatico incidente stradale sull’autostrada A2 del Mediterraneo.

Un drammatico incidente stradale si è verificato durante la scorsa notte, tra domenica 11 e lunedì 12 agosto, sull’autostrada A2 del Mediterraneo. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, un’auto si è schiantata contro il guardrail all’altezza dello svincolo autostradale Montalto Rose, in provincia di Cosenza. Nel tragico impatto ha perso la vita una giovane promessa del calcio, Marco Calderaro, ragazzo di 20 anni di Cosenza che era alla guida del veicolo. Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 20enne, che sarebbe avvenuto sul colpo. La salma di Calderaro è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Bruzio ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’eventuale esame autoptico.

Tragedia sull’autostrada A2: giovane calciatore perde la vita schiantandosi contro il guardrail

Un giovane calciatore è deceduto durante la scorsa notte in un drammatico incidente stradale verificatosi sull’autostrada A2 del Mediterraneo. A perdere la vita, Marco Calderaro, 20 anni di Cosenza, attualmente in forza alla Morrone, società che milita nel girone A di Eccellenza. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e da Fanpage, Calderaro mentre viaggiava sull’autostrada avrebbe perso il controllo del veicolo che si è schiantato contro il guardrail all’altezza dello svincolo Montalto – Rose. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, ma per il calciatore 20enne non c’è stato più nulla da fare e la salma è stata trasportata in obitorio in attesa dell’eventuale disposizione dell’autopsia. Intervenuti anche gli agenti della Polizia Stradale per i rilievi del caso utili per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente mortale. Calderaro, di ruolo attaccante, era molto conosciuto nell’ambiente calcistico calabrese avendo giocato nelle giovanili del Crotone sino alla Primavera.

Marco Calderaro muore in un incidente stradale: numerosi i messaggi di cordoglio

Diffusasi la notizia, che ha sconvolto l’intera comunità cosentina, sono arrivati numerosi i messaggi di cordoglio per ricordare il giovane centravanti, tra cui quello del Crotone che sul proprio sito in un comunicato ha scritto: “Il presidente Gianni Vrenna, il direttore generale Raffaele Vrenna e tutto il Football Club Crotone, profondamente addolorati dalla tragica notizia, si stringono con affetto attorno ai familiari del giovane Marco Calderaro, scomparso ad appena 20 anni. Marco ha fatto tutta la trafila nel nostro settore giovanile fino alla Primavera. Attualmente giocava con la Morrone. Sempre sorridente – conclude la società- durante la permanenza a Crotone seppe conquistare l’affetto e la simpatia di tutti, dai compagni ai dirigenti. Ciao, Marco!“. Il Morrone, società nella quale militava Calderaro, sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Un terribile incidente stradale ha portato via Marco Calderaro, protagonista della promozione in Eccellenza. Ti vogliamo ricordare così. Forte, sorridente e con quel volto da angelo biondo. In questi momenti non ci sono parole. C’è solo sconforto, sgomento ed inconsolabile dolore. Non riusciamo a farcene una ragione e mai ce la faremo. Tutti i nostri pensieri e preghiere vanno ai familiari e agli amici. Ciao Marco, gigante buono. RIP“.

Leggi anche —> Lutto nel mondo della moda: addio alla bionda ed iconica stilista

Un terribile incidente stradale ha portato via Marco Calderaro, protagonista della promozione in Eccellenza. Ti vogliamo…

Pubblicato da A.C.Morrone su Lunedì 12 agosto 2019