francesco bagnaia
Francesco Bagnaia (Getty Images)

Un weekend molto positivo per Francesco Bagnaia, che finalmente ha conquistato i risultati sperati da quando corre in MotoGP. Il rookie del team Pramac Ducati ha vissuto un Gran Premio d’Austria 2019 praticamente perfetto.

Sabato nelle Qualifiche ha ottenuto un fantastico quinto posto, che gli ha permesso di partire dalla seconda fila. Non era riuscito a fare meglio finora. Domenica in gara ha concluso in settima posizione, il suo miglior piazzamento di quest’anno. Dopo qualche caduta di troppo e risultati non soddisfacenti, finalmente Pecco è riuscito a disputare un fine settimana di alto livello. E adesso punta, ovviamente, a proseguire su questa strada.

MotoGP, Bagnaia felice in Austria: ora cerca continuità

Queste le parole di Bagnaia al termine della gara corsa a Spielberg: «E’ stato un bel week end. A Brno abbiamo fatto un grande lavoro e questo ci ha aiutato molto. Questo è un grande risultato, il migliore della stagione. Abbiamo ridotto il distacco dai primi. Le sensazioni sono molto positive. Adesso dobbiamo continuare su questa direzione per essere costanti fino alla fine della stagione».

Si sa che il Red Bull Ring è un circuito “amico” della Ducati, le vittorie e i podi di questi anni lo dicono chiaramente. Tale fattore può aver influito un po’ nella prestazione di Pecco, che adesso sarà chiamato a confermarsi in altri circuiti. Il talento per fare bene nei prossimi gran premi non gli manca. Ha bisogno di fare un’ultima parte di stagione in crescita per catapultarsi al meglio nel 2020, quando avrà la stessa Desmosedici del team ufficiale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Race P7! Step by step we learn, good performance for us today 🔥💪🏼 #gofree @vr46ridersacademyofficial @pramacracing

Un post condiviso da Francesco Bagnaia (@pecco63) in data: