Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Getty Imges)

MotoGP Austria, Warm-up: tempi e classifica finale

Nel paddock del Red Bull Ring si continua a parlare del caso Jorge Lorenzo. A quanto pare la possibile transizione in Ducati Pramac è sfumata definitivamente, in quanto Repsol Honda è stata irremovibile sul rispetto del contratto. Ma a questo punto è Jack Miller a non voler firmare con Pramac Racing e a giocare al rialzo sul rinnovo di contratto attraverso il suo manager Aki Ajo. Per uscire fuori da questo nodo si dovrà attendere almeno un’altra settimana.

Pista in condizioni miste dopo la pioggia caduta nelle ore precedenti. Il warm-up prende il via con 20 minuti di anticipo rispetto all’orario consueto per la sciare spazio alla seconda gara stagionale di MotoE. Le previsioni meteo preannunciano cielo sereno o poco nuvoloso per la gara delle 14:00. La sessione mattutina rischia di rivelarsi inutile, ma bisogna essere preparati in caso di pioggia a sorpresa nel pomeriggio.

A segnare il miglior giro è Franco Morbidelli in 1’28″8 davanti a Valentino Rossi a +394 millesimi. 7° Marc Marquez ma in condizioni di bagnato ha dimostrato di essere ancora una volta il più veloce.

POS # RIDER GAP
1
21
F. MORBIDELLI
1:28.803
2
46
V. ROSSI
+0.394
3
17
K. ABRAHAM
+0.782
4
53
T. RABAT
+1.415
5
20
F. QUARTARARO
+1.641
6
88
M. OLIVEIRA
+3.117
7
93
M. MARQUEZ
+4.235
8
5
J. ZARCO
+5.002
9
42
A. RINS
+5.307
10
43
J. MILLER
+5.456