Johann Zarco: “Com’è difficile accettare queste delusioni” (VIDEO)

Johann Zarco (Foto Luis Gallo/Red Bull)
Johann Zarco (Foto Luis Gallo/Red Bull)

MotoGP | Johann Zarco: “Com’è difficile accettare queste delusioni” (VIDEO)

Johann Zarco è arrivato quest’anno alla Ktm con grandi aspettative, sulle ali delle sue prime due sorprendenti stagioni in MotoGP con la Yamaha satellite del team Tech3. Eppure i limiti tecnici ancora evidenti nella moto austriaca non gli hanno ancora permesso di esprimersi al meglio: solo in un’occasione quest’anno (a Barcellona) è riuscito ad entrare nella top ten.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Eppure il giovane francese non perde la speranza. Anzi, magari con qualche aiutino dal meteo è convinto di poter ancora dire la sua sul giro secco: “Conquistare una pole position quest’anno? Sì, è possibile”, ha commentato in questa video-intervista alla vigilia del Gran Premio di casa della Ktm in Austria. “In condizioni normali sull’asciutto forse no, perché abbiamo ancora dei problemi sulla moto, ma quando la situazione complica, non tutti sono pronti ad andare fortissimo. E questa è sempre un’opportunità per recuperare”.

Con grande onestà, tuttavia, Zarco ammette come la sua mentalità agonistica faccia fatica a convivere con le delusioni di questa annata: “Prima di tutto mi considero uno sportivo, poi a volte mi trasformo in un appassionato per accettare la situazione difficile delle mie prestazioni. Da sportivo è complicato sopportare questa delusione”. E nel suo privato, invece? “Come persona preferisco essere un bravo ragazzo, e direi che cerco davvero di prendere le cose alla leggera”.

Una mano in tal senso gliela sta dando Jean-Michel Bayle, ex pilota del Motomondiale e anche di motocross, che da questa stagione è il suo mental coach: “Il mio coach Jean-Michel Bayle mi ha insegnato quest’estate che cambiare non significa migliorare, ma se non cambi sicuramente non puoi migliorare. Una frase filosofica su cui riflettere”.