Petrucci
Petrucci (Getty Images)

MotoGP | Petrucci: “Partirò arrabbiato, ecco cosa volevo fare in qualifica”

Danilo Petrucci ha buttato alle ortiche una buona possibilità di fare un’ottima qualifica. La sua Ducati, infatti, da sempre ben si sposa con le caratteristiche del tracciato austriaco. Purtroppo però proprio sul più bello il rider di Terni è cascato non riuscendo a far segnare un riscontro cronometrico degno di nota.

Un vero peccato visto che Petrucci aveva dimostrato in questo weekend di avere un buon passo. Con molta probabilità senza la caduta avrebbe lottato con il compagno di team per un posto in prima fila, ma le cose sono andate diversamente per lui.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Petrucci punta dritto al podio

Come riportato da “Sky Sport” Danilo a margine delle qualifiche ha così dichiarato: “Questa mattina avevo chiuso 3° nella FP3, ero veloce e soprattutto sono contento per il passo che avevo nella FP4. Tenere il 24″ basso è molto buono. Marc aveva qualcosina in più però eravamo lì a lottare per il podio. Stavo spingendo molto in qualifica perché volevo partire assolutamente nelle prime due file”.

Il pilota della Ducati ha così concluso: “Purtroppo però in quella curva lì sono entrato troppo forte, c’era pochissimo grip perché fa molto caldo e ho fatto un errore proprio nel momento in cui non dovevo farlo. Però dai mi farà partire ancora più arrabbiato per domani”.

Antonio Russo