Calcetto
(foto dal web)

Un ragazzo di 15 anni si è accasciato a terra ed è morto mentre stava giocando a calcetto con alcuni amici a Francavilla al Mare (Chieti) nella serata di ieri.

Una tragedia si è consumata su un campo di calcetto nella serata di ieri, giovedì 8 agosto, a Francavilla al Mare, comune in provincia di Chieti. Secondo quanto ricostruito sino ad ora, durante una partitella tra amici un ragazzo di soli 15 anni si è accasciato a terra colto da un malore. Il 15enne è stato immediatamente soccorso dai presenti, tra cui un medico ed una veterinaria che hanno praticato il massaggio cardiaco ed hanno contattato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118 che hanno trasportato d’urgenza il ragazzo in ospedale, dove purtroppo poco dopo è deceduto.

Tragedia durante una partita di calcetto: ragazzo si accascia in campo e muore

Un ragazzo di soli 15 anni nella serata di ieri, giovedì 8 agosto, ha perso la vita mentre giocava a calcetto con degli amici. La tragedia si è consumata in un impianto sportivo privato di Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, dove il ragazzo di Milano si trovava in vacanza con la propria famiglia. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Rai News, il 15enne stava giocando con alcuni compagni quando improvvisamente si è accasciato a terra colto da un malore. Alcuni presenti, tra cui un medico ed una veterinaria che stavano cenando in un ristorante vicino all’impianto, hanno soccorso il giovane praticando il massaggio cardiaco in attesa dei sanitari del 118 arrivati poco dopo. Il personale medico giunto sul posto con un’ambulanza hanno prestato le prime cure al 15enne e lo ha trasportato d’urgenza presso il policlinico di Chieti, dove è giunto in condizioni disperate e poco dopo è deceduto nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno sentito i testimoni per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Non sono ancora chiare le cause della morte del 15enne che potrebbero essere chiarite dagli accertamenti che verranno svolti presso l’ospedale del capoluogo di provincia umbro.

Leggi anche —> Terribile tragedia, dimenticata in auto: vittima una bambina disabile