MotoGP, Marquez subito forte in Austria: “Sono alla pari con Dovizioso”

Marc Marquez MotoGP
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez ha cominciato alla grande il weekend del Gran Premio d’Austria 2019. Suo il miglior tempo nella prima giornata di prove libere. L’inizio che voleva.

Il leader della classifica generale MotoGP ci tiene a vincere a Spielberg, dove in questi anni ha sempre vinto la Ducati. Vuole espugnare il “feudo rosso” e avvicinarsi sempre di più alla conquista dell’ottavo titolo mondiale in carriera. Sconfiggere la casa di Borgo Panigale al Red Bull Ring sarebbe una mazzata per Andrea Dovizioso, il suo primo inseguitore nella graduatoria piloti.

MotoGP, prove libere Austria: la soddisfazione di Marquez

Marquez sorridente ai microfoni di Sky Sport MotoGP al termine del primo giorno di prove libere in Austria: «Abbiamo lavorato come al solito nel venerdì, utilizzando lo stesso pneumatico per tutto il turno in modo tale da capire il nostro livello sul passo e la messa a punto. Credo che siamo messi bene. Abbiamo provato la nuova carenatura che abbiamo omologato qui ed ha funzionato abbastanza bene. Abbiamo provato anche il telaio diverso. Sono contento di come è andata la giornata, sono abbastanza alla pari con Dovizioso».

Il fenomeno di Cervera indica in Andrea Dovizioso il suo maggiore rivale ed effettivamente i tempi sul passo gara dicono che sono loro due i più forti. Dopo il lavoro di comparazione fatto oggi, Marquez per sabato intende avere una Honda ben definita: «In vista di domani dobbiamo scegliere che telaio e che carena utilizzare. Dobbiamo lavorare bene, se hai due telai diversi è più complicato trovare una messa a punto. Comunque mi trovo in modo abbastanza simile con entrambi, ora dobbiamo analizzare tutto per capire. Domattina vedrete cosa abbiamo scelto». Vedremo che decisione prenderà il team Repsol e quali saranno i valori in pista.