MotoGP, Andrea Dovizioso: “A Marquez piacciono le sfide”

Andrea Dovizioso MotoGP
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP, Andrea Dovizioso: “A Marquez piacciono le sfide”

Andrea Dovizioso arriva in Austria dopo il secondo posto di Brno di una settimana fa e il test di lunedì scorso. Il forlivese mantiene inviolata la seconda piazza in classifica, ma il gap da Marc Marquez è salito a 63 punti. Il Red Bull Ring è una pista tradizionalmente favorevole alle Ducati e bisogna riconfermare il dato per mantenere vive le speranze del titolo mondiale.

Nel 2018 fu la Rossa di Jorge Lorenzo a conquistare il gradino più alto del podio, con il Cabroncito che riuscì a piazzarsi secondo. “Il test è andato bene, il feeling era buono, abbiamo provato del materiale interessante soprattutto per il futuro. Quando provi del materiale riuscire a dare delle indicazioni può fare la differenza. Il lunedì sono tutti veloci e conta poco guardare i tempi, abbiamo lavorato sempre con le gomme medie – ha dichiarato Andrea Dovizioso ai microfoni di Sky Sport -. Secondo me la velocità era buona, soprattutto il feeling. Dopo un week-end di Brno aiuta fare un week-end veloce dal primo turno”.

Bisogna sfruttare al massimo il fattore campo e trionfare in Austria se si vuole proseguire con il sogno del titolo mondiale. Per Andrea Dovizioso potrebbe essere l’ultima spiaggia: “Qui in Austria è una buona pista per noi, ma dobbiamo cercare di contrastare Marquez, già l’anno scorso mi è arrivato davanti. Dobbiamo cercare di trovare qualcosa. Mi aspetto Marc particolarmente forte, sta andando forte su tutte le piste e anche per le differenza di guida rispetto all’anno scorso. Poi a lui piacciono le sfide, qui non ha mai vinto – ha concluso il pilota di Forlì -, ma noi vogliamo mantenere la vittoria della Ducati”.