Volkswagen T-Cross Coupe, lancio previsto entro il prossimo anno

0
314
(Image by Motor1)

Con Volkswagen in programma di debuttare con la sua T-Roc Cabrio entro la fine dell’anno, non esiste ormai più nessuna azienda che non stia abbracciando il nuovo trend dei crossover.

Un modello che si chiamerà Tarek è in preparazione per alcune parti del mondo, mentre la Jetta è ora un marchio autonomo in Cina con il crossover VS5. il modello Crozz completamente elettrico è stato recentemente spiato, e probabilmente sarà seguito da un più grande I.D. Roomzz negli anni a venire. Inoltre, sono riemerse le voci di un piccolo Taigun.

Ma c’è dell’altro. Sembra che ci sia spazio per un altro crossover nella vasta gamma di Volkswagen, dato che la rivista spagnola ‘Motor.es’ riferisce che la Volkswagen mira a dare al subcompatto T-Cross il trattamento “coupé”. Con questo intendiamo dire che rimodellerà la carrozzeria per accogliere una linea del tetto inclinata e un montante posteriore più inclinato per creare un profilo più elegante a scapito della praticità.

Anche se non abbiamo ancora visto alcuno scatto spia del T-Cross Coupé, si ritiene che il modello sarà in commercio entro la fine del 2020. Il crossover si baserà sulla piattaforma MQB A0 del Gruppo VW e erediterà quasi tutti i motori del modello normale, quindi le unità benzina 1.0 e 1.5 TSI e un 1.6 TDI diesel collegato a trasmissioni manuali e DSG e una configurazione a sola trazione anteriore.

Vale la pena menzionare che non sarà l’unica variazione del più piccolo crossover di Volkswagen, dato che il T-Cross ha già ricevuto un aggiornamento più “comodo” in Cina e America Latina con più spazio per le gambe per i passeggeri posteriori.

Mentre nuovi modelli vengono aggiunti alla gamma – come il piccolo veicolo Tarok – altri modelli abbandoneranno per sempre le catene di montaggio, dato che l’iconico Maggiolino è uscito di recente di produzione. Inoltre, la Golf Sportsvan non vivrà per vedere un’altra generazione, e si dice che la Volkswagen abbia intenzione di non produrre più neanche il Touran per sostituire questi due people-mover con un unico modello.