Charles Leclerc a bordo della sua Ferrari SF90 (Foto Ferrari)
Charles Leclerc a bordo della sua Ferrari SF90 (Foto Ferrari)

F1 | Ferie rimandate: la Ferrari torna in pista a sorpresa con Leclerc a Monza

La Formula 1 è ufficialmente in ferie: dalla bandiera a scacchi del Gran Premio d’Ungheria sono scattate le tre settimane di sosta previste dal calendario, durante le quali per regolamento ogni attività è strettamente proibita. Persino le officine dovranno rimanere chiuse, almeno fino al weekend del 1° settembre, quando si riprenderanno le ostilità in Belgio, a Spa-Francorchamps.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La Ferrari, però, ha deciso di rimandare di qualche giorno la partenza per le vacanze. Prima, c’è ancora una sessione di prove da svolgere: proprio oggi, mercoledì 7 agosto, infatti, la SF90 scenderà in pista sul circuito di Monza con Charles Leclerc al volante. Non si tratta di un vero e proprio test privato, che come è noto è vietato dalle regole della F1. Formalmente è definito “filming day”, ovvero un turno dedicato a girare dei filmati promozionali con la monoposto.

La Ferrari si prepara al Gran Premio d’Italia di settembre

La Scuderia di Maranello (oltre a quello già sfruttato il 15 febbraio scorso a Barcellona con Sebastian Vettel) ne aveva ancora a disposizione uno, che ha deciso di utilizzare proprio oggi sull’autodromo brianzolo. Le regole prevedono che la macchina non possa girare per più di cento chilometri in totale, equipaggiata da gomme Pirelli dimostrative (non dunque quelle consuete montate in gara, ma più simili a quelle della Formula 2) e senza applicare alcuna nuova componente da sperimentare.

Tuttavia l’occasione è comunque preziosa per gli ingegneri del Cavallino rampante, che avranno la possibilità di raccogliere dati ulteriori sulla pista che ospiterà il Gran Premio d’Italia tra un mese esatto. I tifosi, invece, si dovranno limitare ad ascoltare il rombo della Ferrari da fuori i cancelli: la giornata infatti si svolgerà a porte chiuse. Da domani, invece, sia per Leclerc che per tutti gli uomini in rosso, scatterà invece finalmente la meritata pausa estiva.

Fabrizio Corgnati