Schumacher e Leclerc
Schumacher e Leclerc (Getty Images)

F1 | Schumacher e Leclerc, sarà la coppia del futuro Ferrari?

Mick Schumacher e Charles Leclerc, due ragazzi dai sogni incrociati, due talenti che hanno tanta voglia di vincere, ma soprattutto due giovani che sono stati allevati a pane e Ferrari. Il primo sente sua la Rossa per diritto di nascita, il secondo una vettura prodotta a Maranello la guida già perché quel diritto se lo è conquistato in pista a suon di schiaffi rifilati ai coetanei.

Si perché Leclerc, monegasco di nascita, non è di quei ragazzetti ricchi con la puzza sotto il naso che corre per puro svago e si fa comprare la monoposto dal papà. Charles è uno che in questo sogno ci ha creduto con tutto sé stesso rinunciando a tanto e ora è giunto in Ferrari, checché se ne dica, l’apice della carriera per qualunque pilota che si rispetti perché come disse una volta Alonso: Se in F1 vuoi diventare una leggenda eterna devi aver vinto con una Rossa.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Un anno in Alfa e poi sarà Ferrari

Lui questa Ferrari se l’è già presa e vuole portarla al Mondiale, Mercedes e Vettel permettendo. Nella sua seconda stagione di F1 ha già dimostrato di valere la promozione in rosso con prestazione di grandissimo spessore e il futuro con il Cavallino Rampante è assolutamente suo.

In questo futuro però chi potrebbe finirgli accanto sembra essere proprio Mick Schumacher, uno che ha nel cognome i crismi del predestinato. Uno però che proprio a causa di quel cognome si trascina dietro un peso immenso, un compito impossibile da assolvere per 19 piloti su 20: vincere.

Per ora è arrivato il primo successo in F2 che già fa sognare i tifosi. In Ferrari però vanno piano e sanno bene che il talento e il brand Schumacher vanno gestiti bene. Il giovane tedesco arriverà a Maranello quando sarà pronto, proprio per questo per lui c’è già pronto il programma per il futuro.

Probabile che resti ancora un altro anno in F2 per poi passare in F1 in Alfa Romeo nel 2021 quando tutti i big andranno in scadenza. A quel punto se il ragazzo dimostrerà di avere stoffa come fatto da Leclerc, per lui potrebbe arrivare la definitiva promozione in Ferrari accanto proprio al monegasco. Il 2022 quindi potrebbe essere l’anno indicato per vedere in Rosso la coppia Schumacher e Leclerc, un duo esplosivo, che al solo pensiero fa già venire la pelle d’oca a tanti tifosi.

Antonio Russo