Ondata di maltempo al Nord: uragano e chicchi di grandine da 2 cm – VIDEO

Maltempo
(foto dal web)

Maltempo in Trentino Alto Adige dove si sono abbattuti un vero e proprio uragano, pioggia e grandine, in particolare sulla città di Bolzano. Si temono ingenti danni con tetti scoperchiati, alberi abbattuti e tombini tracimati.

Ondata di maltempo in Trentino Alto Adige, in particolare sulla città di Bolzano. In queste ore il capoluogo trentino è stato investito da un vero e proprio uragano e piogge intense e grandine. Anche altre città della regione del Nord Italia sono state interessate dai rovesci e dalle grandinate che hanno provocato ingenti danni, sradicando alberi e causando grossi allagamenti non solo sulle strade. Si temono gravi danni alle colture raggiunti da grossi chicchi di grandine.

Leggi anche —> Caso Serena Mollicone: la strana intercettazione rimasta inascoltata per anni

https://twitter.com/xwewillshine/status/1158725858682703872

Maltempo in Trentino Alto Adige: uragano, grandine e pioggia su Bolzano

Grandine, vento, pioggia ed addirittura un vero e proprio uragano hanno colpito la città di Bolzano proprio in queste ore dalle 13 di oggi, martedì 6 agosto, causando danni e disagi ai residenti. La violenta ed anomala ondata di maltempo, dato il periodo dell’anno, ha interessato non solo il capoluogo trentino, ma anche altre città della regione. Le sfavorevoli condizioni meteorologiche, come riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, hanno causato allagamenti in appartamenti e strade, molti alberi sono stati sradicati i cui rami si sono schiantati a terra, diversi anche i tombini tracimati e addirittura alcuni tetti sono stati scoperchiati. Le immagini condivise sui social network in queste ore da decine di residenti sono incredibili e mostrano quanto sta accadendo in Trentino. Il servizio della Provincia autonoma ha reso noto che le raffiche di vento hanno toccato anche i 72 chilometri orari e molte strade sono state chiuse per via dei rami caduti o degli allagamenti. Come riportato da Fanpage e dalla stampa locale, centinaia sono state le chiamate dei cittadini al centralino dei vigili del fuoco per le richieste di intervento. Probabilmente ad aver subito più danni sono state le colture colpite da chicchi di grandine spessi circa due centimetri.

Leggi anche —> Si tuffa in piscina davanti ai genitori: tragico epilogo per un bambino