Alberto Puig
Alberto Puig (Getty Images)

MotoGP | Alberto Puig: “Vi spiego perché Marquez vince sempre”

Alberto Puig dopo quasi due anni a capo della Honda può dirsi decisamente soddisfatto del lavoro svolto. Al primo anno ha subito replicato i risultati portati a casa da Suppo vincendo la tripla corona e in questa annata si appresta a ripetere quanto fatto nel 2018.

Come riportato da “Marca” il numero uno di HRC ha così commentato: “Marc è stato capace di restare concentrato nelle condizioni complicate di domenica. Per lui è stato difficile definire il giusto set-up. Abbiamo deciso di apportare le giuste modifiche. Santi Hernandez ha capito cosa bisognava fare, si è preso qualche rischio e ha dimostrato che era la decisione giusta”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Applausi per Bradl

Alberto Puig ha poi proseguito: “Tutto è stato molto positivo a Brno. Marc ha vinto e ora ha un vantaggio di 63 punti sul secondo classificato. Anche Bradl ha fatto bene, lui è il nostro collaudatore, ma lo stiamo facendo correre in tante gare a causa dell’infortunio di Lorenzo. Non c’è stato nulla di negativo nel weekend di Brno. Siamo stati in grado di testare tanti componenti durante il test di lunedì. Pensiamo che in Austria non sarà complicato come in passato”.

Infine il team principal della Honda ha così concluso: “I numeri parlano da soli. La chiave è che Marc non si concentra sui numeri o sui record. Lavora giorno dopo giorno in ogni gara, ogni settimana, cercando di vincere gare, campionati. Non pensa ai campionati o ai record, pensa solo a come essere il più veloce possibile e ottenere il miglior risultato. Questo approccio ha portato sinora a numeri impressionanti per Marc e per il team Honda“.

Antonio Russo