MotoGP, test Brno: tempi e classifica finale. Tris Yamaha davanti

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Getty Images)

Tre Yamaha davanti nella giornata di test MotoGP oggi a Brno. Dopo i problemi patiti nella gara di domenica, la casa di Iwata piazza tre M1 nelle prime posizioni.

Il miglior tempo è stato realizzato da Fabio Quartararo del team cliente Petronas in 1’55″616. Il rookie francese ormai non rappresenta più una grande novità, anche se deve crescere ancora per riuscire a stare ad alti livelli costantemente. Seconda posizione per Maverick Vinales (+0″012), che oggi ha potuto testare le diverse novità portate da Yamaha in Repubblica Ceca.

C’era una nuova M1 con un nuovo motore che dovrebbe garantire maggiore potenza e migliore erogazione. Un primo assaggio di quello che potrebbe essere il prototipo 2020. Su quella Yamaha si sono visti codone e telaio nuovi rispetto alla versione 2019. Sia Vinales che Valentino Rossi (sesto a 399 millesimi da Quartararo) hanno avuto modo di provare anche una nuova carena e novità di elettronica. Il Dottore nel finale è riuscito a rientrare in top 10, prima si era concentrato sul collaudare le diverse cose badando meno ai tempi.

Terza posizione per Franco Morbidelli, distanza solo 139 millesimi dal compagno. In quarta troviamo Alex Rins (+0″221) con una Suzuki. Il pilota spagnolo aveva tre moto diverse nel suo box e ha fatto delle comparazioni importanti soprattutto a livello di ciclistica e forcellone oggi. Quinto tempo per Cal Crutchlow, coinvolto insieme a Marc Marquez (ottavo) nel lavoro di sviluppo della Honda. Il sette volte campione del mondo aveva tre RC213V a disposizione nel test di Brno. Un nuovo telaio e innovazioni di aerodinamica per lui.

Buon settimo posto per Joan Mir con la seconda Suzuki, ma il rookie spagnolo è stato pure protagonista di una brutta caduta nel pomeriggio. Chiudono la top 10 le Ducati di Francesco Bagnaia (prove di setup soprattutto per Pecco) e Danilo Petrucci. Dodicesimo Andrea Dovizioso, che come Petrux ha testato un nuovo forcellone ed effettuato delle comparazioni riguardanti le carene. Tanto lavoro anche per KTM e Aprilia, che devono recuperare sulla concorrenza e hanno collaudato un po’ di cose nuove oggi. Andrea Iannone continua a faticare, ha chiuso in ventunesima e ultima posizione.

MotoGP, test Brno: tempi ufficiali e classifica finale.

POS # RIDER GAP
1
20
F. QUARTARARO
1:55.616
2
12
M. VIÑALES
+0.012
3
21
F. MORBIDELLI
+0.139
4
42
A. RINS
+0.221
5
35
C. CRUTCHLOW
+0.324
6
46
V. ROSSI
+0.399
7
36
J. MIR
+0.548
8
93
M. MARQUEZ
+0.621
9
63
F. BAGNAIA
+0.632
10
9
D. PETRUCCI
+0.729
test brno motogp
Classifica test MotoGP Brno