MotoGP Brno, spavento per Joan Mir: cade e finisce in ospedale

0
289
joan mir
Joan Mir (foto Instagram)

MotoGP | Brno, spavento per Joan Mir: cade e finisce in ospedale

Due giorni da dimenticare per Joan Mir a Brno. Dopo la caduta in gara, provocata da un contatto con Franco Morbidelli, ne è arrivata una anche nella giornata odierna di test MotoGP. Solo che stavolta ci sono state delle conseguenze fisiche, vista l’alta velocità.

Infatti, l’incidente è stato pauroso e ha visto la sua Suzuki è finire oltre le barriere di protezione. E’ intervenuta l’ambulanza per soccorrere immediatamente il pilota spagnolo. La prima diagnosi effettuata presso il circuito ha evidenziato una contusione polmonare, poi in ospedale la TAC e i nuovi esami non hanno mostrato ulteriori danni. Le sue condizioni verranno monitorate nei prossimi giorni, adesso il 21enne maiorchino ha bisogno di riposare.

Mir sul proprio profilo ufficiale Instagram ha pubblicato una foto che lo ritrae sul letto dell’ospedale. Questo il messaggio scritto: “Rider ok! Grazie a tutti per i messaggi“. Diversi colleghi gli hanno risposto, tra questi Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Il team Suzuki Ecstar spera di recuperarlo in vista del prossimo GP in Austria, ma è presto per dire se Joan potrà correre. Se non dovesse farcela, probabilmente verrà schierato il tester Sylvain Guintoli come sostituto. Il francese ha già corso come wild-card proprio a Brno nell’ultimo weekend.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Rider OK!! Gracias a todos por los mensajes!! Thanks to all of you for the messages!! @suzukimotogp

Un post condiviso da MIR36 (@joanmir36official) in data: