photo Facile.it

RC auto: le province più care, al 1° posto non c’è il Sud

Il costo della RC Auto influisce non poco sulla vita degli automobilisti e sulle scelte al momento dell’acquisto di un nuovo veicolo. A sorpresa, secondo un’indagine di Facile.it, non è più una provincia del Sud a detenere il prezzo più alto per assicurare un’auto, bensì la provincia di Prato, con 598,55 euro, nonostante la prima classe di merito, con una media superiore del 62,25% rispetto alla media nazionale.

Anche se per pochi euro, alle spalle di Prato si trova Caserta dove la migliore offerta disponibile per gli automobilisti in prima classe è in media 595,93 euro; terzo posto per un’altra provincia campana, Napoli, dove l’offerta più bassa è risultata in media 580,62 euro. Il quarto posto in classifica è occupato da Crotone (501,08 euro); basta scendere di una sola posizione per ritrovare ancora una volta una provincia campana; questa volta Salerno, quinta con un prezzo pari a 468,28 euro.

Anche il settimo posto è occupato da una provincia della Campania, Avellino (436,87 euro), che supera di poco la seconda delle province del Nord Italia in classifica, Lucca, dove per la prima classe di merito la migliore offerta disponibile era in media 414,24 euro. Il nono posto ci riporta al Sud e più precisamente a Catanzaro, provincia in cui l’offerta meno cara equivaleva ad una spesa di 407,37 euro. A chiudere la top ten è la provincia di Latina.

Leggendo i dati delle Rc auto in ordine contrario, gli automobilisti cui viene riservata la più bassa fra le tariffe sono quelli residenti a Belluno che con 168,43 euro superano Aosta, dove il miglior prezzo disponibile arriva in media a 184,18 euro. Medaglia di bronzo per Vercelli (192,90 euro),

Facile.it ha poi svolto un’indagine specificoa sulle maggiori città italiane: Napoli con i suoi 580,62 euro è la più cara, la prima classe di merito è risultata abbastanza onerosa anche a Palermo che, sia pure a grande distanza dal capoluogo campano, conquista il secondo posto con 379,79 euro. Terzo posto fra i centri maggiori per Firenze, dove il prezzo è di 368,03 euro.